La Clio Cup Italia si conferma come uno dei monomarca in assoluto di maggiore interesse, con uno schieramento affollatissimo (circa 30 le vetture in pista), nomi di prestigio e tanti giovani al via. A Monza, la serie della Fast Lane Promotion riservata alle veloci e spettacolari berline Renault affronterà il primo dei sei doppi appuntamenti della stagione 2012 che farà tappa anche a Imola, Misano, Zeltweg, Vallelunga e Mugello.

Tanti, come si è detto, sono i papabili protagonisti e 11 le squadre ai nastri di partenza. Compreso il team Rangoni Motorsport che l’anno scorso, al proprio rientro nella categoria, era riuscito immediatamente ad agguantare il titolo con lo spagnolo Oscar Nogues. Adesso la compagine emiliana ci vuole riprovare. Tra le sue fila ci sarà un pilota esperto come Salvatore Tavano, al suo debutto assoluto nella Clio Cup Italia ma con un importante trascorso nei vari campionati Turismo, inclusa la partecipazione al FIA WTCC. Non da meno potrebbe essere il romano Lorenzo Nicoli, che nel 2011 si era messo in luce affermandosi nella classifica Junior. Sempre con il team Rangoni Motorsport si ripresenteranno ai nastri di partenza anche la colombiana Manuela Vasquez ed il 17enne Salvatore Arcarese.

Un altro nome di riferimento è quello di Stefano Comini, la scorsa stagione dominatore nell’Eurocup Megane Trophy. Lo svizzero si è accasato con la Composit Motorsport. Squadra che aveva lasciato il segno centrando il successo nel biennio 2009-2010 e che, tra gli altri, potrà avvalersi di Stefano Zanini (l’anno passato primo nella gara di Misano) e del 22enne Federico Gioia, due anni fa migliore Esordiente e Junior nello stesso monomarca.

Un “osso duro” per tutti lo sarà senz’altro l’irlandese Eoin Murray, in forze alla Monoliteracing, che pur essendo anche lui all’esordio nella serie, vanta un’indubbia esperienza nell’ambito delle ruote coperte. Il suo connazionale David Dickenson sarà invece il compagno di squadra del rookie Gabriele Prinoth al Team Pyro-Target.

Partirà con l’obiettivo di puntare subito in alto la GMC Motorsport. Oltre al veloce Guglielmo Pipolo, la formazione campana avrà altri tre assi nella manica: Nicola Rinaldi (negli ultimi due anni terzo), il 19enne Luca Ligato e Roberto Gironacci, che al suo attivo può vantare il sesto posto in classifica nel 2011, quando ha pure conquistato un terzo piazzamento sulla pista del Mugello.

Se il “premio fedeltà” va a Michele Puccetti (Autostar Motorsport), alla sua quinta stagione consecutiva nella Clio Cup Italia, bisogna pure registrare l’ingresso della Melatini Racing/Veregra Competition con Massimo Ferraro e Simone Melatini e della Lema Racing che farà debuttare lo sloveno Jaka Marinsek, il quale in tempi abbastanza recenti aveva militato nella F.Renault 2.0 Italia. A Monza ci sarà con la Giada Auto anche il forte pilota ligure Emanuele Balestrero e ancora l’esperto Gianluca Giacomini, con i colori della One Racing, e Luca Bonetti (Team Piloti Forlivesi).

Tutto è pertanto pronto per una nuova ed avvincente sfida che partirà con le prove libere di venerdì e sabato. Sempre sabato, dalle ore 12.30 alle 13, si svolgeranno le qualifiche e alle 16.55 la prima delle due gare della durata di 25 minuti. La seconda gara, con la griglia stabilità dal precedente ordine d’arrivo e le prime otto posizioni invertite, scatterà infine domenica pomeriggio alle 15.30.


Stop&Go Communcation

La Clio Cup Italia si conferma come uno dei monomarca in assoluto di maggiore interesse, con uno schieramento affollatissimo (circa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/touring-210312-01.jpg Clio Cup – Agonismo e spettacolo per il primo round a Monza