L’ultimo atto stagionale del Campionato Italiano Turismo Endurance è andato di scena in questo weekend a Monza, ma già si guarda al prossimo anno.

Ad introdurre i primi argomenti, subito di spessore, è la Seat che proprio in occasione dell’ultima tappa della spettacolare serie tricolore ACI CSAI ha voluto svelare la sua arma per la prossima stagione, la Leon Cup Racer.

Alla presenza di un foltissimo pubblico di appassionati ed addetti ai lavori, sono stati presentati i contenuti tecnici, fondati sul potente propulsore 2 litri turbo benzina da 330 CV e 340 Nm di coppia massima, dotato di cambio DSG a 6 rapporti o sequenziale automatico da corsa.

Jaime Puig, Responsabile delle attività di Seat Sport, ha spiegato invece quali sono i programmi sportivi di questa nuova vettura.

“Le competizioni sono parte del patrimonio Seat e non poteva farsi attendere ancora la nostra nuova vettura per le corse Turismo. La Leon Cup Racer sarà la nostra interpretazione più evoluta, studiata allo scopo di offrire ai nostri clienti la possibilità di cimentarsi in corsa con una vera vettura da competizione, potente ed anche appagante nella guida. Nasce per le competizioni nazionali come il Campionato Italiano Turismo Endurance, ma anche internazionali perché è rispondente ai dettami del nuovo regolamento mondiale”.

Per quanto ai programmi 2014 in Italia, Tarcisio Bernasconi, responsabile di Seat Motorsport Italia, ha le idee chiare.

“Il nostro progetto per il prossimo anno è legato ai programmi della Casa madre. Potremmo disporre di circa dieci esemplari da inserire come classe all’interno del Campionato Italiano Turismo Endurance ed al quale dedicare un trofeo clienti come lo scorso anno con la Supercopa. In più dovremmo disporre di altri due esemplari in configurazione Long Run per lottare al titolo assoluto. Vorrei rivedere in pista Roberto Colciago e Valentina Albanese”.

Intanto la presentazione della nuova Leon Cup Racer arriva proprio nel weekend che ha incoronato per la terza volta Giancarlo Busnelli, Campione Italiano Turismo Endurance Divisione Super Production, al volante della Seat Leon Cupra schierata dalla DTM Motorsport.

“A Giancarlo Busnelli e Luigi Moccia vanno i miei complimenti più sinceri. Sono anni che corrono con il marchio Seat, sono stati davvero bravi, molto veloci, hanno un team molto professionale, hanno sempre seguito la macchina molto bene. A loro vanno i nostri migliori auguri e a questo punto speriamo di vederli presto sulla nuova Leon!”.

Con l’alloro 2013, seguito alle vittorie nel 2009 con Colciago (Prima Divisione Benzina) e Albanese (Prima Divisione Diesel) e nel 2011 e 2012 proprio con Busnelli e Moccia, la Seat porta a cinque i titoli assoluti vinti nel Campionato Italiano Turismo Endurance.


Stop&Go Communcation

L’ultimo atto stagionale del Campionato Italiano Turismo Endurance è andato di scena in questo weekend a Monza, ma già si […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/leoncupracer_04.jpg CITE – Svelata a Monza la nuova Seat Leon Cup Racer!