All’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” si svolgerà il quarto appuntamento su doppia gara del Campionato Italiano Turismo Endurance. Ogni gara avrà come di consueto la durata di 48 minuti più un giro, con sosta obbligatoria ai box e possibilità di cambio pilota. La situazione quanto mai incerta vede la rincorsa alla vetta sempre aperta. Il fiorentino Andrea Bacci su BMW M3 E92 dovrà difendere la leadership dagli attacchi dei driver ufficiali Seat Motorsport Italia Roberto Colciago e Valentina Albanese con le Leon TFSI, che adesso possono essere più leggere di 20 Kg grazie ad una norma regolamentare appena approvata.

I driver ufficiali Seat seguono il toscano della BMW in classifica. L’alessandrino della N Racing Piero Necchi, il solo con due vittorie all’attivo ed il sammarinese Paolo Meloni, pronti all’attacco con le BMW M3 E92 in particolare stato di forma. Ha dimostrato di saper essere molto insidioso il sammarinese della W&D Walter Meloni con la sua BMW M3 E46, soprattutto in condizioni impegnative come quelle in cui ha ottenuto la pole ad Adria, rientra il siciliano compagno di squadra Vittorio Bagnasco al volante della BMW E46 da 3200 cc., dopo l’assenza annunciata ad Adria. Continua bene la sua crescita la Seat Leon Long Run affidata a Luca Trevisiol, una vettura destinata alle gare di durata e direttamente derivata dalla sorella maggiore TFSI.

Tra le cilindrate fino a 4.000 cc. sempre in ottima evidenza il veneziano di Milano Daniele Mulacchiè, sempre più in confidenza con la serie tricolore dove sa bene come contrastare l’accreditata concorrenza con la BMW M3 E92. Nuovo arrivo e rientro nella serie ad Imola per la Duller Motorsport, che schiera una minacciosa BMW M3 E92 affidata a due esperti come il lombardo Cesare Cremonesi e l’emiliano Andrea Belicchi.

In seconda divisione Davide Bertozzi ed Alessandro Bernasconi su BMW 320 curata dalla P.A.I., cercheranno di colmare i 5 punti che li dividono dai leader Massimo Arduini – Gianmaria Gabbiani su Honda Accord-GPS, ma attenzione agli assalti di Marco Coldani con l’agile Honda Civic Type-R, reduce dalla vittoria in gara 2 ad Adria dove formava l’equipaggio con Ivan Capelli. Dopo la sfortuna di Adria dove un guasto lo ha privato della gara, il sammarinese della Zeroconque Motorsport Stefano Valli, tornerà in cerca di riscatto ad Imola con la BMW 320 I. Rimandato l’esordio della Nuova alfa Romeo Giulietta per i leader di seconda divisione diesel Carlo Mursia e Massimo Barbieri.


Stop&Go Communcation

All’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” si svolgerà il quarto appuntamento su doppia gara del Campionato Italiano Turismo Endurance. Ogni gara […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/bacci111.jpg CITE – Round 4 – Imola preview: Seat all’attacco, Bacci dovrà alzare la guardia