Il Campionato Italiano Turismo Endurance approda nell’autodromo “Mario Umberto Baconin Borzacchini” di Magione per una quinta tappa dal peso cruciale in ottica campionato. Se tra i tre titoli tricolori in palio nella serie riservata alle accattivanti Turismo elaborate è infatti il solo Andrea Bacci (BMW M3 4.2 V8) a guardare con fiducia al prosieguo della stagione, forte di un primato solitario nella Super Touring, nelle due altre Divisioni l’appuntamento umbro può rivestire un ruolo determinante nel circoscrivere il lotto dei protagonisti chiamati alla volata finale.

Nella Super Production è al momento un affare di famiglia con Giancarlo Busnelli, già campione in carica e Luigi Moccia (Seat Leon Cupra SP) determinati a difendere il primato dagli attacchi del giovane compagno di squadra alla DTM Motorsport, Andrea Solimè che per l’occasione tornerà a dividere la guida della Seat Leon Cupra LR con Piero Carlucci. Sempre su una Leon, questa volta nei colori PAI, Davide Pigozzi e Filippo Vita, evidentemente non paghi del concomitante impegno perugino nei Prototipi, puntano ad inserirsi nella lotta al primato di gara, mentre dopo il problema tecnico patito a Misano, tornerà in pista Paolo Semeraro sulla Alfa Romeo 159 JTD (PBS Team), unica vettura diesel del lotto.

Sarà ancora una volta spettacolo tra le Peugeot RCZ Cup impegnate anche per l’omonimo trofeo dove la coppia Davide Bertozzi – Marco Coldani (MC Motortecnica) è al comando con soli 4 punti di vantaggio su Mauro Trentin, sempre affiancato da Mario Ferraris. Le belle coupè francesi che, tra l’altro, nelle due ultime gare si sono portate nelle posizioni di vertice di Super Production grazie ai due podi assoluti di Arduini-Facchinetti e Bertozzi-Coldani, vedranno impegnati a Magione anche Giuseppe Bodega (Romeo Ferraris), Roberto Fiamingo, in coppia con l’esperto Alessandro Sebasti Scalera, Marco Panzavuota in coppia con Leonardo Geraci (Drive Technology Italia) ed i giornalisti Marco Pascali e Massimo Arduini.

Nella classe Super 2000 è invece un terzetto a voler chiudere al suo interno la lotta al titolo. Istvan Minach (Renault Clio, Autostar), grazie a cinque vittorie nelle ultime sei gare, vanta ora ben 37 lunghezze di vantaggio su Roberto Lacorte e Giorgio Sernagiotto (Alfa Romeo GT Spider Racing Team) che, dopo il weekend sfortunato di Misano e l’assenza a Pergusa, sono stati raggiunti da Giorgio Fantilli (Alfa Romeo 147 Cup) ex aequo in seconda posizione e due volte sul podio nella tappa romagnola.

Ad alimentare la lotta per il primato in gara tra le 2 litri ci penseranno anche Riccardo Tarabelli (Renault Clio, Pettinelli&Tarabelli), Camillo e Samuele Piccin (Honda Civic Type-R, Villorba Corse) e Pietro Moretti, al ritorno in campionato con il pilota e preparatore Max Sigalini sulla Alfa Romeo 147 schierata dallao Spider Racing Team.


Stop&Go Communcation

Il Campionato Italiano Turismo Endurance approda nell’autodromo “Mario Umberto Baconin Borzacchini” di Magione per una quinta tappa dal peso cruciale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/touring-180712-011.jpg CITE – Magione teatro del quinto appuntamento stagionale