Il Campionato Italiano Turismo Endurance affronta sulla pista di Adria il suo secondo round stagionale con quasi venti vetture in griglia ed un perfetto equilibrio in testa alla classifica di Super Production.

Walter Meloni, che a partire proprio dalla tappa rodigina sarà affiancato da Matteo Ferraresi sulla BMW M3 schierata dalla W&D Racing ed i campioni in carica Giancarlo Busnelli e Luigi Moccia, sulla Seat Leon LR della DTM Motorsport, appaiati in vetta, puntano tutti ad una conferma nella Divisione maggiore, ma la concorrenza è agguerritissima.

A capitanarla sul fronte prestazionale è Kevin D’Amico al volante della Leon della Tjemme con la quale al primo round di Vallelunga ha colto la pole position per gara 1 oltre a veder sfumare una vittoria di Gara 2 ormai in tasca. Ma a mostrarsi lanciatissimi sono anche Danilo Galvagno e Malatesta/Tresoldi su altrettante Seat Leon LR.

Sulle Leon in configurazione Supercopa puntano ad inserirsi nel gruppo di testa anche Daniele Verrocchio (Tjemme) ed i suoi compagni di colori, i fratelli Federico e Matteo Zangari, al debutto in campionato, mentre continua la sfida tecnica della PBS nella classe diesel con l’Alfa Romeo GT 1.9 JTD per Danilo Bamonte e l’Alfa Romeo 159 2.4 JTD per il pilota e team manager Paolo Semeraro affiancato per l’occasione da Franco Barin.

Tra le Peugeot RCZ Cup della classe riservata all’omonimo trofeo monomarca, è partita la caccia a Leonardo Geraci, mattatore della tappa inaugurale ed a mostrarsi subito pronti all’attacco sono la coppia Bertozzi/Pegoraro, Giuseppe Bodega e la coppia composta da Marco Coldani e dal debuttante Stefano Caprotti, che sostituisce Ivan Capelli, l’amatissimo ex-pilota di F1.

Nella Divisione Super 2000, il campione in carica e capoclassifica Istvan Minach (Renault Clio Autostar) ritroverà infine una concorrenza agguerrita ed oltre al compagno di squadra Libè, segnano il debutto stagionale la Honda Civic di Piccin/Dell’Antonia e le BMW schierate dalla Promotorsport per Bellin e Massimo e Filippo Zanin.


Stop&Go Communcation

Il Campionato Italiano Turismo Endurance affronta ad Adria il secondo round stagionale con quasi venti 20 vetture ed un perfetto equilibrio in Super Production.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/cite-230513-01.jpg CITE – Ad Adria secondo round per il Campionato Italiano Turismo Endurance