Racing Box scenderà in massa alla prossima 24 Ore di Silverstone. Sulle due Bmw dei bianco-blu di Luca Canni Ferrari, una 330d e una M3, siederanno infatti due tris di tutto rispetto così composti: Cioci-Perazzini-Del Castello sulla più potente M3, Geri-Cinti-Bonetti sulla 330d. Due equipaggi tosti con cui la squadra novarese vuole continuare a fare risultato sulla scia di quanto finora ottenuto in questa stagione.

Se da una parte il tris Cioci-Perazzini-Del Castello è già affiatato, dall'altra le sorprese non dovrebbero tardare ad arrivare. Già perchè accanto a Geri, attuale leader in Gts nel Gt Open, troveranno spazio appunto Alex Bonetti (vice-leader della Gta con la GPC sempre nel Gt Open) e il debuttante assoluto Riccardo Cinti, proveniente da sei lunghe stagioni di Formula. Un'occasione per il driver capitolino di mettersi in mostra e studiare Silverstone, chissà, anche per il prossimo futuro. "Sono emozionato come un bambino in procinto di salire per la prima volta su un kart – ha esclamato Cinti ai microfoni di Stop&Go – perchè sono convinto che il futuro sta proprio nelle ruote coperte. Del resto dopo tanta gavetta fra Karting e Formula mi ritengo pronto per questa nuova grande avventura nelle ruote coperte. E' un mondo che mi affascina e che ho imparato ad apprezzare scrutando proprio gli uomini della Racing Box impegnati con successo tanto nell'Egts quanto nell'International Gt Open. Macchine fantastiche, squadra impeccabile, circuiti da sogno. Non mi sembra vero. Spero solo di ben figurare al fianco di Geri e Bonetti, due piloti di ormai certa affidabilità. Ce la metterò davvero tutta a Silverstone, cominciando con calma e studiando ogni movimento oltre al tracciato. Poi tornerò alla realtà attuale del Formula Renault, per cercare di concludere nel migliore dei modi la stagione con le quattro gare che rimangono fra il Mugello e Monza. In futuro? Si vedrà". Ma tutto lascia pensare – aggiungiamo noi – che Cinti tornerà presto nell'ambiente in cui si calerà per la prima volta a Silverstone …

Felice e impaziente di arrivare a Silverstone è anche Alex Bonetti, alla sua primissima 24 Ore: "E' un circuito su cui non ho mai girato – ha detto il driver trentino -. Sarà importante quindi studiarlo. E' la mia prima volta in una 24 Ore. Una esperienza che va fatta e che arricchirà senza dubbio il mio bagaglio tecnico. Per quanto riguarda il Gt Open, invece, ho perso la leadership nella GTA dopo il reclamo accolto alla coppia della Autorlando Liez-Camathias. Un motivo in più per cercare di riagguantare la vetta nelle prossime sei gare prima che cali il sipario su questa mia splendida stagione in Gt".

Nella foto, Riccardo Cinti (Racing Box) ai microfoni della nostra Valentina Piscopo


Stop&Go Communcation

Racing Box scenderà in massa alla prossima 24 Ore di Silverstone. Sulle due Bmw dei bianco-blu di Luca Canni Ferrari, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/CINTI-INT-X-SAG.jpg Cinti e Bonetti le novit