Re della notte e sempre più leader della Carrera Cup Italia. Luigi Ferrara si impone nella prima gara serale di Misano Adriatico. Il giovane barese della Ebimotors Porsche Haus ha vinto la sua terza gara della stagione. "Allo start sono partito bene, alla prima staccata non ho visto nessuno davanti a me ed ho continuato a tirare. Penso di essere andato forte e quando ho avuto un margine accettabile ho rallentato". Avrebbe potuto fare la stessa cosa Massimo Monti, partendo dalla Pole aveva una buona occasione bruciava con un avvio non troppo felice. Il bolognese della BM Autosport rimaneva invischiato nella bagarre delle prime curve, intraversandosi sul cordolo di una curva, terminando la sua corsa. Ottimo al via era Rino Mastronardi (Centro Porsche Torino) che dalla seconda fila riusciva a difendere la posizione dall’attacco di Luca Rangoni proponendosi al secondo posto, dietro a Ferrara. Il ritmo imposto dal pugliese era alto e, ben presto, Mastronardi perdeva contatto dal primo venendo anche superato da Andrea Boldrini (Centro Porsche Padova) che una partenza da manuale gli permetteva di saltare quattro piloti avanti a lui. Era Rangoni a dare show. Ritrovatosi sull’erba causa un contatto nelle prime curve, con una guida aggressiva ed efficace il bolognese superava in sequenza chi lo precedeva sino ad arrivare ad insidiare la seconda piazza di Boldrini che superava alla "Quercia" nel settimo passaggio. Gara finita per le prime posizioni invariate sino alla bandiera a scacchi, con Ferrara primo, Rangoni secondo e più veloce, suo il miglior crono fissato al penultimo giro, terzo Boldrini, quarto Mastronardi e quinto Christian Passuti, sempre nel gruppo di vertice con la 911 GT3 Cup (Antonelli Motorsport) e primo della ’07. Sesto Paolo Montin (Centro Porsche Bergamo), settimo Stefano Comandini (Centro Porsche Roma) che si segnalava tra i più rapidi in pista ed in lotta per la prima fila della griglia di gara 2, dove la prima piazza era assicurava Mauro Massironi (Ebimotors Porsche Haus) con l’ottava posizione finale in gara.

Classifica Gara 1: 1. Ferrara (Ebimotors Porsche Haus) 18 giri; 2. Rangoni (Centro Porsche Brescia) a 1"434; 3. Boldrini (Centro Porsche Padova) a 12"985; 4. Mastronardi (Centro Porsche Torino) a 13"550; 5. Passuti (Antonelli Motorsport) a 19"248; 6. Montin (Centro Porsche Bergamo) a 24"304; 7. Comandini (Centro Porsche Roma) a 25"616; 8. Massironi (Ebimotors Porsche Haus) a 26"464; 9. Sonvico (GDL Racing) a 30"5430; 10. Villa (GDL Racing) a 30"674

Giro più veloce: Luca Rangoni 1’41"292 al 16. alla media 150.195 Km/h

Classifica Classe ’07 Gara 1: 1. Passuti (Antonelli Motorsport) 18 giri; 2. Paletto (GDL Racing); 3. Baccani (Rangoni Motorsport CPB)

Qualifiche: Attesa, fine e fastidiosa, puntuale la pioggia è arrivata cinque minuti dopo l’inizio del turno di qualifica. Paolo Montin aveva il miglior tempo, lo seguivano a brevissima distanza Luca Rangoni e Mauro Massironi. Massimo Monti non era ancora sceso in pista e preferiva attendere che il tracciato romagnolo si asciugasse. Imitato da tutti. Durava una decina di minuti la sosta, Monti era il primo a rientrare facendo segnare il crono di riferimento. Montin restava in scia, Massironi era quarto, Andrea Boldrini sesto, settimo Fabio Stefano Villa. Poi salivano al vertice gli altri piloti da classifica: Luigi Ferrara quindi Rangoni si alternavano davanti a tutti, Boldrini era quarto, Montin si fermava per problemi. Quando mancavano undici minuti dalla bandiera, Monti suonava la carica e si installava in Pole con 1’40"360, nessuno riusciva a superarlo. Ferrara perdeva il ritmo ed era secondo per soli nove millesimi, il terzo tempo riusciva a strapparlo Rino Mastronardi pur commettendo un errore alla curva Tramonto. Si confermava quarto Rangoni, quinto Massironi. Sesto era il sempre veloce Christian Passuti, primo della Classe ’07.

Tempi Qualifiche: 1. Monti (BM Autosport) in 1’40"360; 2. Ferrara (Ebimotors Porsche Haus) a 0"009; 3. (Centro Porsche Torino) a 0"023; 4. Rangoni (Centro Porsche Brescia) a 0"093; 5. Massironi (Ebimotors Porsche Haus) a 0"338

Nella foto, Luigi Ferrara in azione


Stop&Go Communcation

Re della notte e sempre più leader della Carrera Cup Italia. Luigi Ferrara si impone nella prima gara serale di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/CarreraCupItalia2008_Misano_FERRARA_vincitore_gara1.jpg Carrera Cup Italia – Misano, Gara 1: Ferrara è il Re della notte