Dopo due anni costellati di successi, la terza edizione della C1 Cup si preannuncia entusiasmante, con una griglia rinfoltita da numerosi giovani. Benché orfana del bicampione in carica Casillo, in procinto di migrare verso altri campionati, e di Francesco Savoia, grande protagonista delle prime due edizioni del trofeo, che passerà probabilmente alla Rs Cup, l’edizione 2008 promette un parco macchine più folto rispetto alla scorsa stagione. Le numerose compravendite di vetture, in particolare del team C&C, sembrano annunciare un rinvigorito interesse per la categoria, che già appariva in forma nel 2007.

Forte di costi ridotti ai minimi termini, grazie ai pochissimi interventi sulla meccanica del mezzo, la C1 Cup ha attratto l’interesse, tra gli altri, di Chindemo, giovane kartista che dovrebbe prendere il posto del vicecampione in carica Enrico Fulgenzi in seno alla Scuderia Costa Ovest, oltre alla giovane Sabina Raviglione, che ha finalmente annunciato il proprio debutto tra le fila della Biella Racing, probabilmente insieme ad altri due Under 25 provenienti dal mondo del Karting.

Voci di corridoio parlano anche di un rafforzamento dell’impegno della Cutolo Racing, team del campione in carica Carlo Casillo, che oltre a Roberto Tricerri, uno dei più seri candidati alla lotta per il titolo 2008, potrebbe schierare fino a quattro C1. Il regolamento sportivo, ancora in fase di definizione, dovrebbe prevedere due gare per weekend, il che renderebbe ancora più interessante questo trofeo, unico in Italia a vantare un sito dedicato: www.c1cup.com

Pietro Casillo


Stop&Go Communcation

Dopo due anni costellati di successi, la terza edizione della C1 Cup si preannuncia entusiasmante, con una griglia rinfoltita da […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/c11.jpg C1 Cup: Nuova linfa in arrivo dal Karting per la 3a edizione delle berlinette Citroen