Un duello durato dal primo all’ultimo giro, quello tra Luis Villamil e Maurizio Campani, ed una serie di colpi di scena, primo fra tutti quello del ritiro del leader indiscusso della serie Antonio Chacon, hanno caratterizzato la quarta prova dell’Alfa 147 Cup.

La vittoria, alla termine di undici tiratissimi giri, è andata all’esperto Luis Villamil che ha preceduto di poco più di un secondo Maurizio Campani. Ma il "fatto" più importante, quello che ha reso ora la classifica del trofeo particolarmente corta, è stato il ritiro di Antonio Chacon, dominatore fino a questo momento della serie con tre vittorie nelle prime tre gare disputate. A fermarlo una doppia foratura , prima quella del pneumatico anteriore sinistro, dovuta ad un taglio troppo deciso su un cordolo, e la seconda, dopo la fermata ai box, all’anteriore destra.

Il ritiro di Chacon ha dato via libera al suo compagno di squadra Luis Villamil che ha dovuto guardarsi le spalle da Maurizio Campani, quest’ultimo autore del miglior giro in gara . Lo spagnolo ha tenuto saldamente il comando anche se a metà gara Campani si era fatto pericolosamente sotto. Le ultime tornate hanno però consentito al leader di allungare un po’ con la vettura del pilota di Reggio Emilia che è andata in crisi di pneumatici.

Alle spalle dei primi due si è piazzato Manuel Flaminio. Il portacolori del team Giovi Motors , solamente decimo in griglia di partenza, è stato autore di una prima parte di gara tutta i rimonta che gli ha consentito di installarsi in terza posizione già al quinto giro. A quel punto Flaminio , con i primi due ormai molto lontani, si è dovuto solamente guardare le spalle dal ritorno di Andrea Larini, CMC Team Motorsport, che ha chiuso la sua corsa al quarto posto.

Larini ha sua volta preceduto Francesco Italo Senesi, Scuderia Perugia Corse, e Vincenzo Montalbano, C&C Racing Team, autori di un bel duello conclusosi solo sul traguardo finale. Più indietro si sono quindi classificati a punti Gianluca Petroselli, settimo, e Adriano Bernazzani, ottavo.

 

Quando mancano sei gare al termine, tre appuntamenti con doppia gara, la situazione del campionato è quindi incertissima anche se i favori del pronostico vanno ai due piloti del team PRS Group Antonio Chacon, ancora al comando con 30 punti, e Luis Villamil, ora secondo a sole due lunghezze.


Stop&Go Communcation

Un duello durato dal primo all’ultimo giro, quello tra Luis Villamil e Maurizio Campani, ed una serie di colpi di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/bdepmi12183.jpg Alfa 147 Cup – Mugello: Si impone Luis Villamil