La seconda sessione di prove libere a Zolder della FIA GT Series ha avuto un andamento un po’ travagliato: i migliori riferimenti cronometrici sono arrivati nei primi 20 minuti disponibili, dopo i quali la pioggia ha congelato la classifica.

Davanti a tutti ha chiuso comunque ancora un’Audi del team WRT, questa volta di Rene Rast e Nikolaus Mayr-Melnhof. I vincitori di Gara 2 a Nogaro occupano la vetta con il tempo di 1:30.274 messo a segno dal campione in carica della Porsche Supercup.

Alle loro spalle, a quasi 1″ di ritardo, la Lamborghini di Hari Proczyk e Dominik Baumann. In terza posizione i portoghesi Cesar Campanico e Carlos Vieira (Audi), seguiti dai brasiliani Ricardo Zonta e Sergio Jimenez (BMW).

In quinta piazza la Gallardo “ufficiale” di Kox/Rosina, poi gli altri due equipaggi di casa WRT: Sandstrom/Stippler e Ortelli/Vanthoor, i più veloci nel turno del mattino. A completare la top 10 troviamo Loeb/Parente, Afanasiev/Simonsen e Ordonez/Buncombe.

L’arrivo della pioggia ha tradito Julien Jousse, che ha perso il controllo della sua vettura alla curva Ickx sbattendo violentemente contro le barriere. Nessuna conseguenza fisica per il driver francese, ma la sua Z4 è rimasta seriamente danneggiata nella parte anteriore. Il BMW Sports Trophy Team India è così costretto a dare forfait per il resto del weekend.

Da segnalare inoltre un piccolo testacoda di Sebastien Loeb (che ha poi regolarmente proseguito) e l’uscita nella ghiaia di Felipe Tozzo alla Curva 1.

Nel Gentleman Trophy, infine, si sono subito inseriti bene i debuttanti brasiliani Duda Rosa e Paulo Bonifacio, 18° assoluti con la seconda Mercedes del Seyffarth Motorsport.

Classifica

01. Mayr-Melnhof/Rast – Audi – 1:30.274
02. Baumann/Proczyk – Lamborghini – 1:31.209
03. Vieira/Campanico – Audi – 1:31.412
04. Zonta/Jimenez – BMW – 1:32.224
05. Rosina/Kox – Lamborghini – 1:32.319
06. Sandstrom/Stippler – Audi – 1:32.427
07. Ortelli/Vanthoor – Audi – 1:32.523
08. Loeb/Parente – McLaren – 1:32.593
09. Afanasiev/Simonsen – Mercedes – 1:32.619
10. Ordonez/Buncombe – Nissan – 1:32.639
11. Zuber/Parisy – McLaren – 1:32.651
12. Kumpen/Ide – Audi – 1:32.716
13. Buhk/Day – Mercedes – 1:33.338
14. Chandhok/Seyffarth – Mercedes – 1:33.417
15. Salaquarda/Onidi – 1:33.471
16. Schulzhitskiy/Reip – Nissan – 1:33.748
17. Bueno/Khodair – BMW – 1:33.773
18. Rosa/Bonifacio – Mercedes – 1:34.389
19. Stovicek/Charouz – Mercedes – 1:34.940
20. Mascarello/Tozzo – Ford – 1:36.261
21. Ricci/Stumpf – Ford – 1:41.985

Ritirati

22. Ebrahim/Jousse – BMW


Stop&Go Communcation

La seconda sessione di prove libere a Zolder della FIA GT Series ha segnato il miglior tempo di Rast/Mayr-Melnhof prima dell’arrivo della pioggia.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/fiagt-rast-190413-02.jpg Zolder, Libere 2: Rast anticipa la pioggia