Il marchio Bentley ed M-Sport hanno confermato i nomi dei primi due piloti selezionati per condurre alla 24 Ore di Dubai la nuovissima Continental GT3 contrassegnata dal numero 22 e iscritta nella divisione A6, ovvero quella riservata alle vetture aderenti al regolamento delle categorie GT2 e GT3.

La vettura inglese sarà certamente guidata da Guy Smith e Steven Kane, in attesa di conoscere i restanti componenti dell’equipaggio in cui potrebbe essere incluso anche Andy Meyrick: quella di Smith era in realtà un’ufficializzazione prevedibile, essendosi lui stesso sobbarcato l’onere di sviluppare l’automobile di Crewe; il rapido Kane si è invece diviso negli ultimi anni fra American Le Mans Series, World Endurance Championship e Blancpain Endurance Series.

Il debutto di Team M-Sport Bentley avverrà comunque in occasione della 12 Ore di Abu Dhabi, pianificata per il 13 dicembre e divisa in due competizioni di sei ore ciascuna. Inoltre, la Continental GT3 ha coperto finora circa tremila chilometri di prove ed è stata presentata al prestigioso “Goodwood Festival of Speed” nel mese di luglio.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Il costruttore di Crewe è tornato ufficialmente a impegnarsi nelle competizioni sportive, dopo aver agguantato il successo all’edizione 2003 della 24 Ore di Le Mans…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/24hseries-bentley-251013-01-1024x574.jpg Ufficializzati i piloti destinati a gareggiare con la Bentley Continental GT3 alla 24 Ore di Dubai