Vito Postiglione si aggiudica l’ultimo appuntamento del Trofeo GT3 Cup, mentre Davide Roda intasca il titolo. Domani, domenica 27 ottobre, l’attesa 200 Miglia con Stefano Pezzucchi-Livio Selva (997 GT3-R) in pole position.

All’autodromo di Misano World Circuit la Targa Tricolore Porsche ha assegnato i titoli della GT3 Cup corsa con la benzina Magigas 104 TROFEO 2013 chiudendo una stagione 2013 ricca di agonismo e spettacolo. Il titolo assoluto viene conquistato dal comasco Davide Roda (Ebimotors), che bissa così la corona della GT Open Cup, vinta a Imola con una prova d’anticipo in coppia con il lucano Vito Postiglione.

Quest’ultimo ha conquistato la vittoria di gara al “Marco Simoncelli”, davanti al trentino Stefano Sala (Heaven Motorsport) e al romagnolo Pierluigi Alessandri (Antonelli Motorsport) giunti al fotofinish secondo e terzo. Proprio grazie alla piazza d’onore, Sala si laurea vice-campione, lasciando ad Alessandri la medaglia di bronzo. Si chiude nelle ultimissime battute anche lo scontro per il titolo di classe GT3 r09 che ha visto prevalere il lombardo Marco Foresio (Vago Racing) sul romano Massimo Valentini (Escape Engineering). Al siciliano Walter Palazzo (Heaven Motorsport), la vittoria di classe GT3 Cup-A.

Al verde il poleman Postiglione è il più lesto e scatta davanti a Sala che, senza risparmiarsi, tiene il passo del velocissimo “piedone” della Ebimotors. Il ritmo imposto dal lucano, però, è davvero indiavolato e, sotto pressione, Sala compie al quarto giro una frenata oltre il limite alla Variante del Rio che lo porta a danneggiare le gomme. A quel punto Postiglione allunga senza difficoltà, mentre il trentino della Heaven Motorsport deve guardarsi alle spalle dalla rimonta di Roda e Alessandri. Si pongono così le premesse per una serratissima lotta a tre che raggiunge il culmine all’undicesimo giro. Roda tenta alla Variante del Rio l’affondo su Sala che si difende bene nonostante le gomme compromesse, costringendo l’avversario ad aprire un varco in cui prontamente prova a infilarsi Alessandri.

Il romagnolo riesce a conquistare la terza posizione nella tornata successiva al Curvone. Dopo la bagarre iniziale, Roda decide di “tirare i remi in barca” correndo in chiave campionato, mentre Alessandri comincia a punzecchiare Sala, in un crescendo che porterà i due a tagliare il traguardo con un distacco di appena cinque millesimi. Completa la top five Luciano Gioia (Antonelli Motorsport), che precede il compagno di squadra Paolo Venerosi. Buono il debutto di Bashar Mardini (GDL Racing), pilota di Dubai alla prima gara in Italia, settimo assoluto con una condotta di gara senza errori. La bandiera a scacchi mette la parola fine anche al braccio di ferro, durato tutta la stagione, tra Foresio e Valentini per la supremazia nella GT3 r09. La nona posizione garantisce al lombardo il titolo in extremis, dato che i due contendenti si erano presentati a Misano staccati di appena un punto.

Il weekend della Targa Tricolore Porsche prosegue anche domani, domenica 27 ottobre, con l’attesa 200 Miglia che partirà alle 10. In pole position l’equipaggio Stefano Pezzucchi-Livio Selva, in gara con la nuova 997 GT3-R.


Stop&Go Communcation

Vito Postiglione si aggiudica l’ultimo appuntamento del Trofeo GT3 Cup, mentre Davide Roda intasca il titolo. Domani, domenica 27 ottobre, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/TTP-Vito-Postiglioneukiu.jpg TTP – Postiglione vince il settimo round! Roda si laurea campione