Andreas Simonsen e Sergei Afanasiev hanno trionfato al termine della Main Race disputatasi sul tracciato di Slovakia Ring, sede del quarto evento del FIA GT Series.

L’equipaggio di HTP Gravity Charouz, esibitosi al volante della Mercedes SLS AMG GT3 #2, ha ovviamente dominato anche nella categoria Pro-Am Cup e ha preceduto sul traguardo le Audi R8 LMS Ultra #12, #11 e #13 iscritte in Pro Cup, gestite da Belgian Audi Club Team WRT e guidate rispettivamente da Mayr-Melnhof/Rast, Ortelli/Vanthoor e Sandström/Stippler. Le prime cinque posizioni assolute sono state completate dalla BMW Z4 GT3 #21 di BMW Sports Trophy Team Brasil affidata a Zonta/Jimenez e rivelatasi alquanto consistente ma non in grado di confrontarsi con le Audi; al sesto posto si è inserito Grasser Racing Team, secondo classificato del raggruppamento Pro-Am Cup.

Sebastien Loeb Racing ha vissuto una competizione in chiaroscuro: la settima piazza raggiunta da Zuber/Parisy non ha potuto nascondere la delusione per il ritiro avvenuto alla prima curva della tornata iniziale della McLaren MP4-12C GT3 #9 condotta da Loeb/Parente. Il campione dei rally, ingannato dal via anticipato operato da Stephane Ortelli sull’Audi #11, è stato risucchiato dal gruppo dei concorrenti e ha toccato in curva la Lamborghini LP560-4 #24 di Peter Kox che, a sua volta, ha spedito nella ghiaia la Mercedes SLS AMG GT3 #1 di HTP Gravity Charouz assegnata ad Alon Day. Questa situazione ha comportato il ritiro della McLaren #9 di Loeb/Parente a causa di un principio d’incendio manifestatosi nella zona del passaruota anteriore sinistra e un drive-through per l’Audi #11 di Ortelli/Vanthoor, nonché l’entrata in pista della safety-car. Una penalità è stata comminata pure alla Lamborghini #7 di ACL by Rodrive per aver effettuato la sosta obbligatoria fuori dalla finestra di tempo concessa dal regolamento; l’altra squadra portoghese presente all’evento slovacco, Novadriver, è stata costretta a farsi da parte con Carlos Vieira impegnato nell’abitacolo.

Nel Gentlemen Trophy i concreti Michele Rugolo e Claudio Sdanewitsch, portacolori di AF Corse, hanno schiacciato di nuovo la concorrenza rappresentata da SMS Seyffarth Motorsport e HTP Gravity Charouz, nonostante un testacoda eseguito dallo stesso Sdanewitsch. Alla competizione non hanno partecipato le BMW #0 e #6 curate da BMW Sports Trophy Team Brasil e BMW Sports Trophy Team India.

In campionato gli equipaggi composti da Ortelli/Vanthoor, Simonsen/Afanasiev e Stovicek/Charouz primeggiano rispettivamente nelle categorie Pro Cup, Pro-Am Cup e Gentlemen Trophy. Nella graduatoria riservata alle squadre Belgian Audi Club Team WRT risulta la capolista in Pro Cup mentre HTP Gravity Charouz staziona al primo posto nelle restanti due divisioni.

Classifica

1. Simonsen/Afanasiev – Mercedes – HTP Gravity Charouz – 27 giri / Pro-Am
2. Mayr-Melnhof/Rast – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 4.148 / Pro
3. Ortelli/Vanthoor – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 4.991 / Pro
4. Sandström/Stippler – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 5.422 / Pro
5. Zonta/Jimenez – BMW – BMW Sports Trophy Team Brasil – + 15.356 / Pro
6. Proczyk/Baumann – Lamborghini – Grasser Racing Team – + 22.783 / Pro-Am
7. Zuber/Parisy – McLaren – Sebastien Loeb Racing – + 27.438 / Pro
8. Reip/Buncombe – Nissan – Nissan GT Academy Team RJN – + 41.578 / Pro-Am
9. Salaquarda/Onidi – Ferrari – AF Corse – + 44.835 / Pro-Am
10. Seyffarth/Chandhok – Mercedes – SMS Seyffarth Motorsport – + 59.922 / Pro
11. Rugolo/Sdanewitsch – Ferrari – AF Corse – + 1:13.654 / Gentlemen Trophy
12. Stumpf/da Cunha – Lamborghini – ACL by Rodrive – + 1:55.441 / Pro-Am
13. Haupt/Michael – Mercedes – SMS Seyffarth Motorsport – + 1 giro / Gentlemen Trophy
14. Stovicek/Charouz – Mercedes – HTP Gravity Charouz – + 1 giro / Gentlemen Trophy
15. Basseng/von Thurn und Taxis – Lamborghini – Reiter Engineering – + 9 giri / Pro

Ritirati

16. Vieira/ Campaniço – Audi – Novadriver / Pro-Am
17. Kox/Rosina – Lamborghini – Reiter Engineering / Pro
18. Loeb/Parente – McLaren – Sebastien Loeb Racing / Pro
19. Buhk/Day – Mercedes – HTP Gravity Charouz / Pro

Non partiti

20. Khodair/Bueno – BMW – BMW Sports Trophy Team Brasil / Pro
21. Ebrahim/Sladecka – BMW – BMW Sports Trophy Team India / Pro-Am

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Una vettura della divisione minore ha potuto dire di nuovo la sua a livello assoluto: Andreas Simonsen e Sergei Afanasiev si sono dimostrati accorti, consistenti e rapidi; la vittoria è stata una naturale conseguenza…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/fiagt-htpgravitycharouz-180813-01-1024x666.jpg Slovakia Ring, Main Race: Vittoria a sorpresa per Simonsen e Afanasiev, nel Gentlemen Trophy sbanca ancora AF Corse