In controtendenza rispetto alle ultime polemiche riguardanti il bilanciamento delle prestazioni, le Audi R8 LMS Ultra #11 e #12 rispettivamente affidate a Ortelli/Vanthoor e Mayr-Melnhof/Rast hanno svettato al termine della seconda sessione di prove libere disputatasi sul circuito di Slovakia Ring.

Laurens Vanthoor, in particolare, ha siglato il miglior crono di 2:02.457 e preceduto di oltre sei decimi la R8 LMS Ultra #12 e di quasi un secondo la Mercedes SLS AMG GT3 #1 di HTP Gravity Charouz assegnata a Buhk/Day; le prime cinque posizioni sono state definite da Reiter Engineering e Sebastien Loeb Racing che hanno preceduto la Lamborghini LP560-4 #25 del Grasser Racing Team, capolista della categoria Pro-Am Cup.

AF Corse e l’equipaggio composto da Rugolo/Sdanewitsch hanno dominato nuovamente il Gentlemen Trophy e incasellato il riscontro di 2:04.016. Questa sessione si è rivelata alquanto concitata, come ha confermato l’incidente che ha visto coinvolte alla chicane composta da pneumatici la Nissan GT-R NISMO GT3 #35 di Alex Buncombe e la Mercedes SLS AMG GT3 #29: il pilota inglese ha potuto riprendere la via della pista dopo l’effettuazione di alcune riparazioni operate ai box sulla carrozzeria della propria Nissan. Escursioni sulla ghiaia hanno inoltre interessato l’Audi R8 LMS Ultra #14 di Novadriver guidata da Carlos Vieira, la Mercedes SLS AMG GT3 #28 di SMS Seyffarth Motorsport assegnata ad Karun Chandhok, la Lamborghini LP560-4 #23 di Reiter Engineering condotta da Marc Basseng e le Mercedes SLS AMG GT3 #2 e #3 di HTP Gravity Charouz dirette rispettivamente da Andreas Simonsen e Jan Stovicek. Infine il portacolori di SMS Seyffarth Motorsport, Yenci Michael, ha colpito il guard-rail al volante della Mercedes #29.

Classifica (top 10)

1. Ortelli/Vanthoor – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – 2:02.457 / Pro
2. Mayr-Melnhof/Rast – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 0.650 / Pro
3. Buhk/Day – Mercedes – HTP Gravity Charouz – + 0.945 / Pro
4. Rosina/Kox – Lamborghini – Reiter Engineering – + 1.347 / Pro
5. Zuber/Parisy – McLaren – Sebastien Loeb Racing – + 1.487 / Pro
6. Proczyk/Baumann – Lamborghini – Grasser Racing Team – + 1.498 / Pro-Am
7. Rugolo/Sdanewitsch – Ferrari – AF Corse – + 1.559 / Gentlemen Trophy
8. Khodair/Bueno – BMW – BMW Sports Trophy Team Brasil – + 1.763 / Pro
9. Reip/Buncombe – Nissan – Nissan GT Academy Team RJN – + 1.905 / Pro-Am
10. Sandström/Stippler – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 1.917 / Pro

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

La truppa delle Audi, in seguito alla dipartita di Phoenix Racing, può solo affidarsi al Belgian Audi Club Team WRT il quale non sta deludendo le aspettative…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/fiagt-audiwrt-170813-011-1024x595.jpg Slovakia Ring, Libere 2: Belgian Audi Club Team WRT fa la voce grossa prima delle qualifiche