Il Tourist Trophy va a Michael Krumm e Lucas Luhr, ma che divertimento a Silverstone! I due piloti tedeschi hanno conquistato Gara 2 del FIA GT1 World Championship, valevole inoltre per l’assegnazione del prestigioso premio messo in palio dal Royal Automobile Club britannico. La corsa è stata decisamente emozionante, come testimonia l’intero podio racchiuso in appena mezzo secondo.

L’episodio decisivo è avvenuto al decimo passaggio, quando Richard Wesbtrook ha speronato Stefan Mucke: con le rispettive vetture fuori gioco (con un curioso “battibecco” come epilogo), è stato necessario l’ingresso della safety-car per sistemare la situazione in pista. Fino a quel momento Krumm viaggiava in seconda posizione alle spalle dell’Aston Martin di Tomas Enge, e le squadre hanno approfittato della neutralizzazione per rientrare ai box ed effettuare il cambio pilota, facendo sì che l’equipaggio della Nissan si portasse al comando.

Alex Muller è riuscito a rimettersi davanti a Luhr sia alla ripartenza che, addirittura, durante l’ultimo giro, ma il portacolori del team JRM in entrambe le occasioni ha saputo rispondere con tenacia all’attacco, battendo così il connazionale in un duello al cardiopalma. Luhr e Krumm balzano inoltre in testa alla classifica generale di campionato.

In terza piazza ha concluso la Corvette di Mike Hezemans e Andreas Zuber, davanti a Dusseldorp/Piccione e a Basseng/Winkelhock con l’unica Lamborghini “superstite”.

Al restart dopo la safety-car ben quattro auto sono state coinvolte in contatti: quelle di Enjalbert/Rossi, Hohenadel/Piccini (che hanno perso così la vetta del Mondiale), Campbell-Walter/Brabham e Makowiecki/Martin. Al traguardo sono giunte così appena nove vetture, considerando anche il successivo ritiro di Pastorelli/Schwager per problemi tecnici.

Da segnalare che il crash fra Mucke e Wesbtrook è oggetto di indagine da parte dei commissari sportivi, che potrebbero infliggere penalità da scontare nel prossimo appuntamento. Il FIA GT1 tornerà in azione fra un mese, sul circuito spagnolo di Navarra.

Classifica

01. Krumm/Luhr – Nissan – 28 giri
02. Enge/Muller – Aston Martin – +0.220
03. Hezemans/Zuber – Corvette – +0.491
04. Dusseldorp/Piccione – Aston Martin – +2.417
05. Basseng/Winkelhock – Lamborghini – +7.436
06. Leinders/Hennerici – Ford – +10.831
07. Hughes/Bernoldi – Nissan – +13.063
08. Leclerc/Palttala – Ford – +24.117
09. Ickx/Nygaard – Ford – +58.515

Ritirati

10. Pastorelli/Schwager – Lamborghini – 25 giri
11. Makowiecki/Martin – Ford – 17 giri
12. Campbell-Walter/Brabham – Nissan – 16 giri
13. Hohenadel/Piccini – Aston Martin – 16 giri
14. Enjalbert/Rossi – Corvette – 16 giri
15. Mucke/Turner – Aston Martin – 10 giri
16. Westbrook/Dumbreck – Nissan – 10 giri


Stop&Go Communcation

Il Tourist Trophy va a Michael Krumm e Lucas Luhr, ma che divertimento a Silverstone! I due piloti tedeschi hanno […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fiagt1-050611-01.jpg Silverstone, Gara 2: Krumm/Luhr vincono una corsa entusiasmante