Il penultimo round del FIA GT1 World Championship è cominciato nel segno della Ferrari, grazie al miglior tempo nel primo turno di prove libere da Toni Vilander e Filip Salaquarda.

La coppia del team AF Corse ha fermato i cronometri sull’1:56.720, incalzata a sorpresa dai quasi-campioni del FIA GT3: Dominik Baumann e Maximilian Buhk sono staccati di soli 83 millesimi con la Mercedes del team Heico Gravity-Charouz. Ricordiamo che anche in questo weekend, come accaduto al Moscow Raceway, le griglie delle due serie sono state riunite.

L’equipaggio austro-tedesco (a un passo dal titolo Europeo), ripetendo quanto già accaduto in Russia, si è rivelato in grado di lottare alla pari con i protagonisti del Mondiale, precedendo la SLS AMG “ufficiale” di Marc Basseng e Marcus Winkelhock.

A seguire la McLaren di Alvaro Parente e Gregoire Demoustier, poi l’Audi di Laurens Vanthoor e Stephane Ortelli e l’altra MP4-12C di Dusseldorp/Makowiecki.

7° piazza per i leader della serie iridata, Michael Bartels e Yelmer Buurman, al volante della loro BMW Z4 GT3. Dietro di loro troviamo le rientranti Lamborghini del team Reiter, con Kox/Rosina a precedere l’inedita coppia formata da Mike Parisy e Jeroen Bleekemolen.

Bisogna scendere fino all’11° piazza assoluta (su 24) per trovare un’altra vettura del FIA GT3, la Ferrari di Giuseppe Cirò e Gaetano Ardagna Perez. 21° posizione invece per l’unica Ford GT, affidata a Benjamin Lariche e al debuttante Laurent Groppi.

Classifica

01. Salaquarda/Vilander – Ferrari – 1:56.720
02. Baumann/Buhk – Mercedes – 1:56.803 *
03. Basseng/Winkelhock – Mercedes – 1:56.893
04. Demoustier/Parente – McLaren – 1:57.113
05. Vanthoor/Ortelli – Audi – 1:57.206
06. Dusseldorp/Makowiecki – McLaren – 1:57.225
07. Bartels/Buurman – BMW – 1:57.273
08. Kox/Rosina – Lamborghini – 1:57.320
09. Parisy/Bleekemolen – Lamborghini – 1:57.637
10. Jaeger/Pastorelli – Mercedes – 1:57.757
11. Cirò/Ardagna-Perez – Ferrari – 1:57.783 *
12. Jarvis/Stippler – Audi – 1:57.849
13. Lauda/Mayr-Melnhof – BMW – 1:58.010
14. Ide/Castellacci – Ferrari – 1:58.048
15. Maleev/Ladygin – Ferrari – 1:58.051 *
16. Nilsson/Vahamaki – Mercedes – 1:58.408 *
17. Mengesdorf/Proczyk – Lamborghini – 1:58.420 *
18. Demay/Lunardi – Audi – 1:58.571 *
19. Gai/Lyons – Ferrari – 1:58.638 *
20. Campanico/Amorim – Audi – 1:58.968 *
21. Lariche/Groppi – Ford – 1:59.875
22. Ryabov/Toril – Ferrari – 2:00.167 *
23. Freidina/Vassiliev – Audi – 2:01.163 *
24. Leganov/Vahamaki – Lamborghini – 2:02.562 *

* FIA GT3


Stop&Go Communcation

Il penultimo round del FIA GT1 World Championship è cominciato nel segno della Ferrari, grazie al miglior tempo nel primo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/fiagt1-210912-01.jpg Nurburgring, Libere 1: Primato Ferrari con Vilander/Salaquarda