Con la prima sessione di prove libere, della durata di 80 minuti, è partita a Nogaro la stagione 2013 della FIA GT Series: agli onori della cronaca sale il debuttante team Sebastien Loeb Racing, che vede le sue McLaren MP4-12C GT3 occupare le prime due posizioni.

Autore del miglior tempo (1:27.573) è stato Mike Parisy, che fa coppia con Andreas Zuber sulla vettura numero 10. Alle loro spalle, staccato di 180 millesimi, l’altro equipaggio composto da Alvaro Parente e dal titolare Sebastien Loeb, che costituisce senza ombra di dubbio la star del weekend sul circuito “Paul Armagnac”.

La lotta al cronometro si è però di fatto chiusa in anticipo a causa dell’arrivo della pioggia, che ha congelato le posizioni e ha quasi stoppato l’attività dei team.

Al terzo posto si è stabilita così la prima Audi del team WRT, quella guidata da Edward Sandstrom e Frank Stippler, seguita dall’altra R8 condotta dai portoghesi Cesar Campanico e Carlos Vieira, quest’ultimo incappato in un’uscita alla Curva 5 riuscendo però a continuare.

A seguire le Mercedes di HTP Gravity Charouz, con Day/Bukh e Afanasiev/Simonsen, mentre è ottavo il duo della AF Corse composto da Filip Salaquarda e Fabio Onidi, unico italiano al via, su Ferrari 458 GT3.

Da segnalare l’ottava piazza dell’ex F1 Karun Chandhok, al fianco di Jan Seyffarth sulla Mercedes #28, mentre Fabien Barthez (ex portiere della nazionale francese di calcio) occupa il 16° posto in coppia con Gerard Tonelli, che vale la leadership fra gli iscritti al Gentlemen Trophy.

Sono 24 in tutto le auto ai nastri di partenza, date le defezioni dell’ultimo momento di Vita4One (fermata da problemi con la fornitura dei motori), Sainteloc Racing e della seconda macchina di Novadriver.

Domani mattina, dalle 10:05, è in programma la seconda sessione di prove libere. Nel pomeriggio ci saranno invece le qualifiche.

Classifica (Top 10)

01. Parisy/Zuber – McLaren – 1:27.573
02. Parente/Loeb – McLaren – 1:27.753
03. Sandstrom/Stippler – Audi – 1:27.899
04. Vieira/Campanico – Audi – 1:28.014
05. Day/Bukh – Mercedes – 1:28.175
06. Afanasiev/Simonsen – Mercedes – 1:28.259
07. Salaquarda/Onidi – Ferrari – 1:28.338
08. Chandhok/Seyffarth – Mercedes – 1:28.519
09. Ortelli/Vanthoor – Audi – 1:28.625
10. Khodair /Bueno – BMW – 1:28.744
11. Ayari/Beaubelique – Ferrari – 1:28.930
12. Baumann/Proczyk – Lamborghini – 1:29.015
13. Rast/Mayr-Melnhof – Audi – 1:29.032
14. Ebrahim/Jousse – BMW – 1:29.068
15. Ide/Kumpen – Audi – 1:29.162
16. Barthez/Tonelli – Ferrari – 1:29.333
17. Zonta/Jimenez – BMW – 1:29.798
18. Stumpf/Ricci – Ford – 1:29.992
19. Buncombe/Ordonez – Nissan – 1:30.240
20. Shulzhitskiy/Reip – 1:30.372
21. Kentenich/Keilwitz – McLaren – 1:31.038
22. Green/Hoffmeister – McLaren – 1:31.292
23. Tozzo/Mascarello – Ford – 1:34.082
24. Charouz/Stovicek – Mercedes – 1:34.388


Stop&Go Communcation

Con la prima sessione di prove libere è partita a Nogaro la stagione 2013 della FIA GT Series: agli onori della cronaca il debuttante team di Sebastien Loeb.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/fiagt-sebastienloebracing-290313-01.jpg Nogaro, Libere 1: Davanti le McLaren del team di Loeb