Non poteva iniziare meglio di così l’avventura Audi nel FIA GT1 World Championship: in Gara 2 disputata oggi a Nogaro le vetture del team WRT hanno bissato la doppietta di ieri, ancora con la vittoria di Stephane Ortelli e Laurens Vanthoor davanti a Frank Stippler e Oliver Jarvis, preceduti di 3″7.

Ed è stata praticamente sfida a due per il successo, con Ortelli abile a sfruttare la pole-position e a mantenere il comando davanti a Stippler. Le posizioni si sono invertite dopo la sosta ai box, ma l’esordiente Vanthoor (in arrivo dalla F3 Euro Series), al secondo tentativo a scavalcare la vettura gemella e a prendere il margine di sicurezza per garantirsi il trionfo.

Nel finale Jarvis, ex protagonista del DTM, ha dovuto contenere il recupero della Mercedes di Marc Basseng e Markus Winkelhock, giunta sul 3° gradino del podio davanti all’altra SLS di Thomas Jager e Nicky Pastorelli.

Curiosamente, l’ordine di arrivo si compone con altre due coppie: il 5° e 6° posto è infatti di marca Ferrari (Ide/Castellacci hanno preceduto Vilander/Salaquarda, puniti con un drive-through per falsa partenza), mentre il 7° e l’8° portano le insegne della Lamborghini (O’Young/Kox, velocissimi nelle ultime battute, davanti a Thurn und Taxis/Enge).

A punti, dopo un bel recupero, anche la Porsche di Parisy/Halliday e la BMW di Buurman/Bartels. Corsa da dimenticare per le McLaren, con entrambi gli equipaggi costretti al ritiro per problemi tecnici.

Il prossimo round del Mondiale è in programma tra due settimane (20-22 aprile) sul tracciato belga di Zolder: oggi, per la cronaca, erano presenti oltre 38 mila spettatori a Nogaro.

Classifica

01. Ortelli/Vanthoor – Audi – 40 giri
02. Stippler/Jarvis – Audi – +3.731
03. Basseng/Winkelhock – Mercedes – +4.421
04. Pastorelli/Jager – Mercedes – +6.366
05. Ide/Castellacci – Ferrari – +18.925
06. Vilander/Salaquarda – Ferrari – +21.231
07. O’Young/Kox – Lamborghini – +21.682
08. von Thurn und Taxis/Enge – Lamborghini – +35.234
09. Parisy/Halliday – Porsche – +49.619
10. Buurman/Bartels – BMW – +1m00.307
11. Mayr-Melnhof/Lauda -BMW – +1m05.808
12. Martin/Vasiliev – Aston – +1m27.167
13. Zuber/Afanasyev – Aston Martin – a 1 giro
14. Pavlovic/Cressoni – Ford – a 2 giri
15. Lariche/Wei – Porsche – a 3 giri

Ritirati

16. Demoustier/Parente – McLaren – 18 giri
17. Makowiecki/Dusseldorp – McLaren – 3 giri


Stop&Go Communcation

Non poteva iniziare meglio di così l’avventura Audi nel FIA GT1 World Championship: in Gara 2 disputata oggi a Nogaro […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/fiagt1-090412-01.jpg Nogaro, Gara 2: Un’altra doppietta per le Audi