In previsione della Championship Race, la maggior parte delle vetture del FIA WGT sono scese in pista con i propri piloti durante il warm-up, al fine di redigere gli ultimi dettagli per quanto riguarda l’assetto e poche altre rifiniture. La Lamborghini Murcielago #25 di Zonta-Daniel ha segnato il miglior crono di 2:06.319, anticipando di più di un secondo la Corvette Z06 #11 condotta da Hezemans-Maassen. Definisce il terzo posto l’onnipresente Maserati MC12 #1 di Bertolini-Bartels.

Dopo una Qualifying Race decisamente sfortunata, fa la sua comparsa nelle prime posizioni la Nissan GT-R #3 di Karl Wendlinger e Henri Moser, portabandiera dello Swiss Racing Team. Una Murcielago apre la classifica, un’altra la chiude: Bouchut-Basseng, in seno al Munnich Motorsport, in ultima posizione, accusano ben 7.9” di ritardo dal capolista, con solo tre giri all’attivo. A completare più tornate complessive sono state le prime due classificate, dodici.

La sessione è stata interrotta per qualche minuto a causa dell’uscita della Ford GT #6 del Matech Competition, con Natacha Gachnang al volante. Non hanno preso parte al warm-up la Nissan GT-R #22 del Sumo Power GT e l’Aston Martin DB9 #10 del locale Hexis AMR.

Classifica – warm-up

Gabriele Sbrana

 


Stop&Go Communcation

In previsione della Championship Race, la maggior parte delle vetture del FIA WGT sono scese in pista con i propri […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fia-gt02310806_0561.jpg Le Castellet – Warm-up: Reiter Engineering definisce gli ultimi dettagli