Sono stati i marchi italiani a dominare la sessione di qualifica del FIA WGT sul circuito francese di Le Castellet. A far segnare il miglior tempo di 2:03.511 è stato Andrea Bertolini durante la Q3, coadiuvato da Michael Bartels ed al volante della Maserati MC12 #1 del Vitaphone Racing Team. Nonostante il mezzo secondo che accusa sul tempo finale, la seconda posizione della Lamborghini Mucielago #24 di Kox-Haase e seguita in pista da Reiter Engineering è molto positiva. Questo è il miglior risultato in qualifica per la casa italiana.

Krumm-Dumbreck, in terza posizione assoluta, anticipano la Corvette Z06 #11, che sfiora il secondo di ritardo, gestita dal Mad Croc Racing e pilotata da Hezemans-Maassen. Pollice in su per Sumo Power GT, che inserisce Warren Hughes e Jamie Campbell-Walter in quinta piazza, al volante della Nissan GT-R #22.

Il positivo scenario che illumina Lamborghini è concluso dagli esemplari del Munnich Motorsport. Le Murcielago #37 e #38, condotte da Bouchut-Basseng e Schwager-Pastorelli, si sono rispettivamente classificate in sesta e settima posizione.

Non sono entrate nella Q3 entrambe le Nissan GT-R dello Swiss Racing Team e le Maserati MC12 gestite dal Triple H Team Hegersport. Prestazioni poco convincenti per le Aston Martin DB9 dell’Hexis AMR, rimaste bloccate nella Q1. Infatti, solo la DB9 #8 del Team Young Driver AMR è stata l’unica Aston Martin a passare la prima sessione.

La Q1, a 10’ e 54” dalla fine, ha visto la comparsa in pista delle bandiere rosse, a causa di un pezzo di carbonio staccatosi da una vettura e rimasto nel centro della pista. Sempre nella prima frazione, Olivier Panis, al volante della Ford GT #6 del Matech Competition, s’è reso protagonista di un testacoda.

Classifica – Qualifiche

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Sono stati i marchi italiani a dominare la sessione di qualifica del FIA WGT sul circuito francese di Le Castellet. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fia-gt0161.jpg Le Castellet – Qualifiche: Pole-position per Maserati, Lamborghini in grande spolvero