Bernard Delhez e Dimitri Enjalbert in Gara 1, Andrea Amici in Gara 2: sono stati loro i vincitori nel weekend del Lamborghini Super Trofeo a Spa-Francorchamps, in un weekend contraddistinto da condizioni meteo decisamente mutevoli.

L’equipaggio Delhez/Enjalbert ha ottenuto la pole in qualifica, ma Delhez (alla guida nel primo turno) ha subito perso il comando al via di Gara 1 superato da Cedric Leimer. Fino al pit-stop lo svizzero è stato in bagarre con Adrian Zaugg, balzato in vetta al nono giro per iniziare poi la propria fuga. Il sudafricano a sole tre tornate dal termine, ha però accusato un problema di pressione carburante, già presentatosi nelle prove ufficiali. L’alfiere della Bonaldi Motorsport ha così visto sfumare il successo, chiudendo soltanto 6°.

Enjalbert ha approfittato dalla situazione per tagliare davanti a tutti il traguardo, dopo aver avuto la meglio in precedenza su Leimer (2°). Terzo posto per Andrea Amici, davanti a Leonardo Geraci, il primo della categoria Am, e alla coppia formata da Zucchi e Cola.

All’ultimo giro è arrivato uno scroscio di pioggia, che non ha tuttavia sconvolto le gerarchie della corsa.

Classifica Gara 1 (Top 10)

01. Delhez/Enjalbert – Touring Auto 2000 – 20 giri
02. Cedric Leimer – Autovitesse Garage R. Affolter – +5.072
03. Andrea Amici – Autocarrozzeria Imperiale – +6.850
04. Leonardo Geraci – Autocarrozzeria Imperiale – +17.012
05. Zucchi/Cola – Autocarrozzeria Imperiale – +19.229
06. Adrian Zaugg – Bonaldi Motorsport – +32.671
07. Roberto Tanca – Autocarrozzeria Imperiale – +1:19.303
08. Mame/Zanardini – Bonaldi Motorsport – +1:22.835
09. Lhoste/Barou – Autovitesse Garage R. Affolter – +1:27.093
10. Baran – Heico Gravity Charouz – +1:27.531

Storia diversa in Gara 2, cominciata in regime di safety-car a causa dell’asfalto bagnato. Il via libera al secondo giro, con Amici divenuto leader dopo i sorpassi compiuti nei confronti di Delhez e Leimer.

Da quel momento il portacolori dell’Autocarrozzeria Imperiale non è stato più impensierito dagli avversari, con Leimer giunto in piazza d’onore davanti a Enjalbert. Il belga è riuscito a recuperare dopo la “discesa” di cui è stato protagonista il compagno di abitacolo Delhez, scivolato addirittura al 9° posto, e al tempo perso in una sosta ai box più lunga del previsto.

Ha sfiorato il podio Zaugg (4°), autore inoltre del best lap. 5° piazza per Geraci, che si conferma al top della classifica Am con 112 punti. Leimer è invece leader tra i Pro, a quota 91 lunghezze.

Nella manche di domenica ha colto la 6° piazza Jean-Michel Martin, alla guida della vettura VIP insieme a Giorgio Sanna. Martin è stato entusiasta della Gallardo e delle lotte affrontate in pista, dure ma corrette.

Classifica Gara 2 (Top 10)

01. Andrea Amici – Autocarrozzeria Imperiale – 18 giri
02. Cedric Leimer – Autovitesse Garage R. Affolter – +5.548
03. Delhez/Enjalbert – Touring Auto 2000 – +16.121
04. Adrian Zaugg – Bonaldi Motorsport – +16.846
05. Leonardo Geraci – Autocarrozzeria Imperiale – +25.314
06. Martin/Sanna – Automobili Lamborghini – +28.642
07. Zucchi/Cola – Autocarrozzeria Imperiale – +51.428
08. Charouz/Varvaroussis – Heico Gravity Charouz – +1:59.164
09. Lhoste/Barou – Autovitesse Garage R. Affolter – +1:59.313
10. Wagner/Mayer – G2 Racing – +2:09.174


Stop&Go Communcation

Bernard Delhez e Dimitri Enjalbert in Gara 1, Andrea Amici in Gara 2: sono stati loro i vincitori nel weekend […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/sportgt-300712-02.jpg Lamborghini Super Trofeo – Spa: Delhez/Enjalbert e Amici i vincitori