Alla luce delle scarse prestazioni mostrate in quel di Abu Dhabi, sono nati i primi malumori nel Campionato del Mondo GT1, fra i team che gestiscono le quattro Nissan GT-R. Continua quindi la polemica con la SRO, che, apportando il bilanciamento delle prestazioni su tutte le vetture, ha “aggiustato” il peso delle GT-R con 30kg in più.

Gli organi dirigenziali dello Swiss Racing Team e del Sumo Power GT desiderano l’annullamento dell’aggravio di peso, altrimenti non correranno e boicotteranno la seconda tappa di Silverstone. Le Maserati MC12 hanno ricevuto 25kg, mentre sono stati comminati dieci chilogrammi alle Corvette Z06 e Lamborghini Murcielago. Nessun cambiamento riguardo le Ford GT; le Aston Martin DB9, invece, hanno ricevuto dei restrittori più permissivi, per elevarne le prestazioni.

La SRO si trova in mano una patata bollente, piuttosto difficile da gestire, ad una settimana dalla corsa in terra inglese, con il rischio di avere solo venti vetture in griglia ed un costruttore in meno.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Alla luce delle scarse prestazioni mostrate in quel di Abu Dhabi, sono nati i primi malumori nel Campionato del Mondo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fia-gt444.jpg La situazione degenera, Sumo Power GT e Swiss Racing Team chiedono a gran voce lo sgravio di peso