Il marchio Lamborghini sarà rappresentato anche nel nuovo FIA GT1 World Championship: a raccogliere l’eredità della “vecchia” Murcielago sarà la Gallardo del team Reiter Engineering.

“Stephane (Ratel, ndr) ha lavorato duramente per far sì che questo diventasse un vero campionato del mondo ad alto livello, con vetture top”, ha dichiarato il boss Hans Reiter, motivando la decisione di affrontare la serie iridata. “Come costruttore, i mercati asiatico e russo sono diventati per noi molto importanti. Il Mondiale sarà una ottima vetrina”.

Sono in corso le trattative per allestire la rosa di piloti che guiderà la V10 bolognese, ma l’olandese Peter Kox, “fedelissimo” della scuderia tedesca, è a un passo dalla conferma.

La casa del Toro si unisce quindi alla storica rivale Ferrari, alla McLaren, alla Mercedes, alla BMW e ad Audi. Da notare che Lamborghini e Audi fanno entrambe parte del gruppo Volkswagen.

Il Reiter Engineering sarà inoltre impegnato nella Blancpain Endurance Series e nell’ADAC GT Masters.


Stop&Go Communcation

Il marchio Lamborghini sarà rappresentato anche nel nuovo FIA GT1 World Championship: a raccogliere l’eredità della “vecchia” Murcielago sarà la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/fiagt1-010312-02.jpg La Lamborghini Gallardo nel FIA GT1 con il team Reiter