La prossima edizione della 12 Ore di Abu Dhabi, pianificata dal 12 al 13 dicembre, accoglierà la debuttante McLaren 650S GT3.

Il costruttore inglese ha concordato di affidarsi nelle mani del personale di Von Ryan Racing, destinato a gestire sul circuito mediorientale due esemplari della vettura suddetta.

“Il programma di sviluppo della 650S GT3 è stato ampiamente intensivo” ha affermato Andrew Kirkaldy, direttore di McLaren GT. “La 12 Ore di Abu Dhabi ci permetterà di valutare la competitività della nostra automobile in una situazione di gara; si tratterà del test più difficile per la 650S GT3. Abbiamo inoltre lavorato molto per migliorare il sistema di raffreddamento senza intaccare le prestazioni e rendere il veicolo adatto a più piloti”.

Oltre alle due 650S GT3 curate da Von Ryan Racing, il marchio McLaren presenzierà alla 12 Ore di Abu Dhabi con almeno una MP4-12C GT3 preparata da MRS GT-Racing.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

La nuova arma costruita da McLaren GT, destinata a debuttare sul circuito di Abu Dhabi, non sostituirà la MP4-12C GT3…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/10/bes-mclaren-061014-01-1024x682.jpg La 12 Ore di Abu Dhabi terrà a battesimo la McLaren 650S GT3