La SRO Motorsports Group ha annunciato che la città di Baku, capitale della Repubblica dell’Azerbaigian, ospiterà l’ultimo appuntamento del campionato FIA GT durante il fine settimana del 18-20 ottobre, con l’obiettivo di ripetere il grande successo avuto lo scorso anno col City Challenge.

L’organizzatore ammetterà in gara un massimo di trenta vetture e darà la priorità alle compagini vincitrici delle varie categorie del Blancpain Endurance Series e del British GT Championship, alle squadre partecipanti agli ultimi tre round dello stesso FIA GT e a due automobili invitate alla manifestazione a propria discrezione. I corposi montepremi di 100.000, 50.000 e 25.000 euro saranno rispettivamente destinati ai primi tre classificati della corsa principale; oltretutto è stata fissata la consegna di 20.000 euro a ogni team per coprire la trasferta fino al paese caucasico.

“Completare la prima stagione del nuovo FIA GT con un evento così spettacolare sarà un’ottima ricompensa per i nostri concorrenti abituali” ha dichiarato Stephane Ratel. “Siamo inoltre lieti di offrire ai concorrenti di altri campionati imbastiti dalla SRO di aderire alle corse in quel di Baku”.

Il penultimo round della serie, previsto sul circuito di Navarra, è stato inoltre anticipato al 28-29 settembre, al fine di permettere alle scuderie di intraprendere con calma la trasferta in Azerbaigian.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

La città di Baku accoglierà nuovamente i protagonisti del FIA GT, in un evento che prometterà di essere molto spettacolare

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/fiagt-baku-030613-01.jpg Il campionato FIA GT torna fra le anguste strade di Baku