È stata nuovamente la Lamborghini Gallardo LP600 affidata agli olandesi Peter Kox e Nico Pronk, del team Kox Racing, a svettare al termine dei 60 minuti di Gara 2 a Zolder della GT Sprint International Series.

La vettura italiana, che aveva già messo a segno la vittoria di Gara 1, ha dominato per l’intera durata anche questa seconda sfida, guidando a lungo anche la graduatoria assoluta del Zolder GT International nel cui ambito è stato inserito questo appuntamento della GT Sprint. Alle spalle della Lamborghini ha chiuso l’Audi R8 LMS del belga Laurens Vanthoor e del tedesco Thomas Schoffler, del Team Audi MTM, con la Porsche 911 GT3 di Glauco Solieri a completare il podio.

A conquistare la vittoria assoluta del Zolder GT International, questo inedito “contest” GT svoltosi sul tracciato belga, è stata la Volvo S60 V8 Silhoutte di Henry Zumbrink.

La coppia Kox/Pronk è partita subito all’attacco portandosi in breve al comando della graduatoria assoluta e dominando la scena fino al pit/stop, quando ha dovuto cedere la leadership assoluta mantenendo comunque la testa della GT Sprint, con la R8 LMS costantemente impegnata nel tentativo di recuperare terreno e portarsi all’attacco dei battistrada.

Decisamente acceso il duello per la terza piazza, che ha visto alternarsi, nell’ordine, la Corvette Z06R di Roberto Del Castello e Piero Necchi e la Porsche 997 GTS Cup di Stevo Goldstein e Antonio De La Reina, che pur appartenendo alla GTS Cup hanno approfittatto dei pit stop per portarsi il terza posizione dovendola però cedere al momento del loro rientro in pit/lane alla Porsche 911 GT3 di Solieri.

Sotto la bandiera a scacchi sono così transitati in quarta posizione Del Castello/Necchi (Corvette), seguiti dalle Ferrari 458 Italia del duo Mario Cordoni/Massimo Mantovani (Easy Race) e di Fernando Croce (Ombra Racing Team), mentre Goldstein/De La Reina hanno potuto festeggiare la vittoria nel GTS Cup Trophy.

Classifica

  1. Kox/Pronk – Lamborghini Gallardo LP600 – 34 giri
  2. Vanthoor/Schoffler – Audi R8 LMS – +23.123
  3. Glauco Solieri – Porsche 911 GT3 – +48.570
  4. Del Castello/Necchi – Corvette Z06R – a 1 giro
  5. Cordoni/Mantovani – Ferrari 458 Italia – a 1 giro
  6. Fernando Croce – Ferrari 458 Italia – a 1 giri
  7. Goldstein/De La Reina – Porsche 997 – a 3 giri


Stop&Go Communcation

È stata nuovamente la Lamborghini Gallardo di Peter Kox e Nico Pronk a svettare al termine dei 60 minuti di Gara 2 a Zolder della GT Sprint.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/gtsprint-kox-pronk-lamborghini-230613-01.jpg GT Sprint – Zolder, Gara 2: Kox/Pronk fanno en-plein con la Lamborghini