Titolo assegnato a Vallelunga solamente in occasione dell’ultima gara del campionato, quello della International GT Sprint Series. A spuntarla in un finale emozionante e ricco di colpi di scena è stato l’equipaggio internazionale della AF Corse formato dal rossanese Giuseppe Cirò (primo in Gara 1) ed il venezuelano Gaetano Ardagna Perez, quest’ultimo secondo in Gara 2 con la Ferrari 430, alle spalle della Porsche 997 del vincitore Glauco Solieri.

Un epilogo in parte amaro invece per Matteo Cressoni, che arrivava a questo appuntamento conclusivo in testa alla classifica generale. Il mantovano del Racing Team Edil Cris, in Gara 1 era stato penalizzato da un contatto al via con Giacomo Barri che gli è poi costato anche l’esclusione dalla classifica. In Gara 2 a rallentarlo nelle fasi iniziali (concluderà poi al quinto posto) è stato invece un altro contatto con la Corvette di Michele Merendino. A Cressoni è rimasta comunque la soddisfazione di essersi imposto nella classe GTS2.

Per la AF Corse un finale trionfale con Niki Cadei, già matematicamente campione della classe GTS3, sul gradino più basso del podio grazie ad una condotta perfetta che gli ha permesso di concludere con la sua Ferrari 458 immediatamente davanti alla Audi R8 di Alessandro Cicognani.

Classifica (Top 5)

01. Glauco Solieri (Porsche 997 GTS2) 17 giri
02. Gaetano Ardagna Perez (Ferrari 430 GTS2) 4″343
03. Niki Cadei (Ferrari 458 GTS3) 6″082
04. Alessandro Cicognani (Audi R8 GTS3) 10″454
05. Michael Dalle Stelle (Ferrari 430 GTS2) 13″450


Stop&Go Communcation

Titolo assegnato a Vallelunga solamente in occasione dell’ultima gara del campionato, quello della International GT Sprint Series. A spuntarla in […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/sportgt-091011-02.jpg GT Sprint – Vallelunga, Gara 2: La corsa a Solieri, il titolo a Cirò e Ardagna Perez