Otto appuntamenti in programma, una copertura mediatica di elevata caratura pronta ad interessare contosettantacinque nazioni. È sotto l’insegna dei grandi numeri che, il primo weekend di aprile, prenderà il via l’edizione 2012 dell’International GT Sprint Series, kermesse inserita nel prestigioso contesto Superstars.

La scuderia Happy Racer è pronta a rispondere presente, ufficializzando una programmazione gestita autonomamente e denominata “Happy Racer by GDL”, nuova esperienza a margine dei brillanti trascorsi che hanno portato al successo nel Campionato Fun Cup 2007 e nel Campionato Italiano GT4 2010. Una direzione sportiva assistita tecnicamente dalla professionalità dello staff tecnico GDL, a garanzia di una assoluta affidabilità. Un salto di qualità di notevoli dimensioni, volto al raggiungimento di obiettivi di spessore.

Due, le Porsche messe a disposizione nella serie internazionale. A saggiare le prestazioni della 997 Cup, fin dal primo appuntamento di Monza (1° aprile), sarà Vittorio Bagnasco, pilota salito agli onori della cronaca grazie ad un brillante curriculum impreziosito dai risultati conseguiti nel Campionato Italiano Turismo Endurance. Ennio Ricci e Giacomo Schiatti, invece, si alterneranno alla guida della seconda vettura, una Porsche 997 Cup R, messa a disposizione dal secondo appuntamento in programma, ad Imola (22 aprile).


Stop&Go Communcation

Otto appuntamenti in programma, una copertura mediatica di elevata caratura pronta ad interessare contosettantacinque nazioni. È sotto l’insegna dei grandi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/sportgt-210312-01.jpg GT Sprint – Una nuova realtà in griglia: Happy Racer by GDL