A poco più di una settimana al via della International GT Sprint Series, si definisce nei dettagli la partecipazione di una fra le tante squadre accreditate a puntare al successo nell’innovativa serie di FG Group che giunge quest’anno alla terza edizione.

A prendere parte a tutta la stagione schierando una performante Corvette Z06, ci sarà infatti il team RC Motorsport che si appresta a compiere un rientro in grande stile, puntando fin da subito su due piloti di provata esperienza come Roberto Del Castello e Roberto Benedetti.

Per la squadra romana che fa capo ad Alessandro Salvati, l’obiettivo primario sarà il titolo della classe GTS3. Per riuscirci la RC Motorsport ha messo all’opera il suo reparto tecnico, lavorando sulla vettura che sarà già presente nel primo appuntamento di Monza, ma che dal successivo round di Imola potrà sfoggiare tutti gli sviluppi apportati in chiave 2012.

Anche per Roberto Del Castello si tratterà di un ritorno: l’abruzzese, dopo il suo “stop” per un banale incidente stradale (ma dalle conseguenze piuttosto dure) nel giugno del 2011, è tornato ad essere in perfetta forma e a partire dal round brianzolo cercherà di confermarsi nuovamente al top.

“Arriveremo a Monza senza avere fatto dei test, ma stiamo lavorando comunque per disporre di una vettura aggiornata in tutto e per tutto fin dal secondo appuntamento del campionato. Sono sicuramente fiducioso e cercherò di inserirmi immediatamente nelle posizioni che contano”, ha commentato Del Castello.

Ma l’impegno del reparto tecnico del team RC Motorsport non finisce con la GT Sprint. In fase di totale “restyling” le due Cadillac CTS-V della International Superstars Series, che da quest’anno potranno finalmente puntare ai vertici della classifica lanciando la sfida ai marchi più blasonati.


Stop&Go Communcation

A poco più di una settimana al via della International GT Sprint Series, si definisce nei dettagli la partecipazione di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/sportgt-220312-01.jpg GT Sprint – RC Motorsport al via di Monza con la Corvette Z06