Il team della AF Corse parte nel migliore dei modi nella GT Sprint International Series, con due dei quattro equipaggi schierati al top nelle prove libere del venerdì di Monza, che hanno dato inizio alla stagione 2013.

Nel primo turno infatti a mettere tutti dietro erano stati i due bielorussi Alexander Talkanitsa Sr e Alexander Talkanitsa Jr, scavalcati in quello successivo dai loro compagni di box Claudio Sdanewitsch e Michele Rugolo (Ferrari 458 Italia GTS3). Sul terzo tempo si è invece portato l’equipaggio composto da Andrii Kruglyk e Ruslan Tsyplakov sempre su una vettura del Cavallino Rampante schierata per l’occasione dal Team Ferrari Ukraine.

Alle spalle del battaglione Ferrari si è portata la Porsche 997 GTS3 di Glauco Solieri, già protagonista nel primo turno in cui si era portato a ridosso della prima posizione. Quinto tempo per la Corvette Z06 di Roberto Del Castello e Piero Necchi, particolarmente a loro agio sul circuito brianzolo.

Nel GTS Cup Trophy ottimi segnali giungono dalla debuttante Porsche 997 del Petri Corse, alla guida della quale si sono alternati Gianluca Carboni e Marco Cassarà che hanno preceduto la Ferrari 458 Italia dei thailandesi Ramindra Tanakorn e Pasin Lathouras e l’Audi R8 (Audi MTM) di Thomas Schoffler e Oliver Mayer.


Stop&Go Communcation

Il team della AF Corse parte nel migliore dei modi nella GT Sprint, con due dei quattro equipaggi al top nelle prove libere del venerdì di Monza.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/gtsprint-sdanewitsch-050413-02.jpg GT Sprint – Monza, Libere 2: Nel sedgno di Sdanewitsch e Rugolo