In Inghilterra l’equipaggio Tsyplakow-Westbrook fa sul serio e dopo aver ben impressionato nel primo turno cronometrato della mattina, ha migliorato ulteriormente fermando le lancette sul miglior tempo di 1’28”565. Letteralmente “incollata” alla Ferrari 458 GT3 del Team Ukraine la Audi R8 LMS di Thomas Schöffler e Oliver Jarvis, staccata per soli nove millesimi.

 

A conferma dell’ottimo stato di forma dei piloti della compagine ucraina, si aggiunge il terzo tempo conquistato da Andrii Kruglyk e Raffaele Giammaria, che insieme quest’anno hanno messo a segno un’importante vittoria sul tracciato di Brno. Quarto responso per la coppia Croce-Beretta sempre su Ferrari 458 GT3 (Ombra Racing Team), mentre sfila di una posizione rispetto al primo turno la Corvette Z06 R di Roberto Del Castello e Piero Necchi, quinti allo scadere del tempo.

 

Alcuni problemi allo splitter anteriore delle Porsche 997 di Gluaco Solieri hanno rallentato il portacolori del team Autorlando Sport che ha effettuato solo sei tornate.

 

Prove Libere 2 (top 5): 1. Tsyplakov-Westbrook (Ferrari 458 GTS3) 1’28”565; 2. Schöffler-Jarvis (Audi R8 LMS GTS3) 1’28”574; 3. Kruglyk-Giammaria (Ferrari 458 GTS3) 1’29”156; 4. Croce-Beretta (Ferrari 458 GTS3) 1’30”147. 5. Del Castello-Necchi (Corvette Z06 R GTS3) 1’31”046.


Stop&Go Communcation

In Inghilterra l’equipaggio Tsyplakow-Westbrook fa sul serio e dopo aver ben impressionato nel primo turno cronometrato della mattina, ha migliorato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/tsyplakov-westbrook_gt-sprint_2013_donington-park.jpg GT Sprint – Donington, Libere 2: Tsyplakov-Westbrook ancora al top