Lo scorso fine settimana sul suggestivo tracciato di Spa Francorchamps si è disputato il terzo round stagionale del campionato International GT Open, la prestigiosa vetrina motoristica che vede al via l’eccellenza dei piloti e delle vetture impegnate nelle competizioni a ruote coperte.

Protagonista assoluto con la nuovissima Ferrari F458 GT2 è stato anche in quest’occasione Emanuele Moncini che, in equipaggio con Andrea Montermini, si è sempre dimostrato al top delle classifiche dominando in entrambe le sessioni di qualificazione, valevoli per determinare lo schieramento di partenza delle due gare in programma. Il forte pilota bresciano ha sfruttato al meglio le sessioni di prove libere per determinare il corretto set up della vettura, rivelatasi estremamente competitiva nelle prove cronometrate anche su asfalto bagnato. Una netta superiorità ribadita dalla conquista del miglior tempo nella seconda frazione impiegando pneumatici usati.

La pioggia infatti ha condizionato anche la prima gara con il portacolori del team Villorba Corse che si è involato verso la vittoria dopo aver preso il volante dal compagno di colori che ha effettuato lo start. Emanuele è stato abile a tenere alto il ritmo di gara e a gestire il vantaggio sui diretti inseguitori.

Nella seconda frazione il pilota camuno ha preso il via dalla pole position su pista asciutta, riuscendo ad occupare stabilmente le posizioni di vertice che lo hanno visto chiudere la seconda manche al terzo posto assoluto. Purtroppo in fase di verifica post gara la sua vettura è stata squalificata in seguito all’utilizzo di un treno di pneumatici non punzonato dai verificatori belgi in sede di verifica.

Emanuele Moncini: “Sono davvero molto deluso da questa squalifica. L’errore da parte del mio team ha vanificato l’ottimo lavoro che stavo portando a termine in un fine settimana davvero perfetto fino a quel momento. Resta la soddisfazione per l’ottimo livello di competitività espresso su una pista molto difficile e selettiva, resa ancora più impegnativa dalle condizioni meteorologiche. Sono molto preoccupato in vista del prossimo impegno sulla pista di Brands Hatch in quanto, nonostante la squalifica, dovrò scontare ugualmente i 25 secondi di penalità attribuiti per il piazzamento in terza posizione”.


Stop&Go Communcation

Lo scorso fine settimana sul suggestivo tracciato di Spa Francorchamps si è disputato il terzo round stagionale del campionato International […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/sportgt-270611-05.jpg GT Open – Vittoria e amarezza per Emanuele Moncini a Spa