La Ferrari 458 GT2 del team Kessel Racing, con Philipp Peter e Michal Broniszewski, ha concluso i due giorni di test a Barcellona dell’International GT Open con il miglior tempo (1:47.168), fatto segnare nella terza delle quattro sessioni del primo giorno.

Il secondo miglior tempo è stato per la vettura più veloce venerdì, la Corvette di Sijthoff/van’t Hoff/Abresch (1:48.476), alla prima uscita stagionale con il V8 Racing.

Terza la Ferrari Mtech di Duncan Cameron, coadiuvato per l’occasione da Marco Cioci (1:48.658), che ha sopravanzato la Porsche 911 RSR Drivex di Niccolò Schirò, raggiunto ieri al volante della vettura da Archie Hamilton (1:48.744). Quinto posto per la Corvette di Larbre Competition con Rees/Bornhauser, che partecipava al test nella sua configurazione per il Mondiale Endurance (1:48.865), e sesta l’altra Corvette del V8 Racing, con Miguel Ramos e Nicky Pastorelli (1:49.189).

In classe GTS, ha prevalso la Ferrari dell’Ombra Racing di Joel Camathias/Mario Cordoni (1:49.369), che ha battuto le vetture cugine della SMP Russian Bears con Rosell/Ladygin (1:49.927) e del Kessel Racing con Gattuso/Zanuttini (1.50.080).

Tra le note d’interesse, da segnalare le temperature fredde sull’asfalto del mattino, che hanno provocato qualche uscita, che hanno coinvolto Cordoni, Bianchi e Ohmura.

Questo test ha concluso l’attività della Winter Series: ora l’intero schieramento del GT Open si ritroverà per la gara d’apertura ufficiale del campionato al Paul Ricard, nel weekend del 26/28 aprile.


Stop&Go Communcation

La Ferrari 458 GT2 del team Kessel Racing, con Philipp Peter e Michal Broniszewski, ha chiuso i test a Barcellona del GT Open con il miglior tempo.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/gtopen-kessel-160313-01.jpg GT Open – Test Barcellona: Peter/Broniszewski i più veloci