Con l’asfalto andato ad asciugarsi, sono calati drasticamente i tempi nella seconda sessione di prove libere dell’International GT Open a Portimao. La costante è sempre una, la supremazia Ferrari: a chiudere davanti in quest’occasione è stata la 458 del team Kessel guidata da Michael Broniszewski e Philipp Peter, grazie al tempo di 1:45.322.

Gli inseguitori, in ogni caso, premono. Ad appena 41 millesimi di distacco troviamo la coppia della Villorba Corse formata da Andrea Montermini e dal nuovo acquisto Juan Manuel Lopez; in 3° piazza, distante 85 millesimi, ci sono invece Federico Leo e Toni Vilander. 4° crono per i leader del turno mattutino Raffaele Giammaria e Miguel Ramos.

Poker di Ferrari al top quindi, significativo il fatto che siano di quattro squadre differenti. Poi ci sono gli altri: i portoghesi Patrick Pereira da Cunha e Jose Teixeira Ramos, iscritti all’Iber GT (abbinato in questo weekend alla serie continentale) con la Lamborghini del team Goodsense, sono 5° e precedono la Porsche di Holzer/Tandy e l’Aston Martin di Barba/Malucelli.

Nella classe GTS del GT Open hanno svettato Marco Mapelli e Archie Hamilton, 10° assoluti con la 997 dell’Autorlando Sport. Da segnalare inoltre il 14° posto di Daniel Zampieri e Michael Dalle Stelle.

La debuttante Lotus Evora GTE del team Giudici è invece 23° con Marcello Puglisi e Johnny Mowlem.

Appuntamento a domani con qualifiche e Gara 1.


Stop&Go Communcation

Con l’asfalto andato ad asciugarsi, sono calati drasticamente i tempi nella seconda sessione di prove libere dell’International GT Open a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/sportgt-270412-02.jpg GT Open – Portimao, Libere 2: Poker Ferrari al top della classifica