Un pilota che ha iniziato la stagione agonistica in maniera strepitosa, Raffaele Giammaria, e il pilota di casa, Miguel Ramos. Una coppia ideale quella del Black Team, che si è imposta nel primo turno di prove libere dell’International GT Open a Portimao, dove si apre il campionato 2012.

Per gli alfieri della scuderia lombarda il tempo di 1:57.843 su asfalto bagnato, davanti ad un altro equipaggio di altissimo livello: quello composto da Federico Leo e Toni Vilander della AF Corse.

Due Ferrari al comando quindi, ma la Porsche è ben rappresentata con il debuttante team Manthey Racing, che schiera Marco Holzer e Nick Tandy (3°). A seguire un’altra vetttura di Maranello, quella del Kessel Racing di Michael Broniszewski e Philipp Peter.

Con il 5° posto comincia bene anche il Villois Racing, che schiera la Aston Martin Vantage GT2 per Alvaro Barba e Matteo Malucelli.

La miglior macchina di classe GTS, anche in questo caso, è una Ferrari: quella del team Ombra Racing (una new-entry nelle competizioni Gran Turismo) nelle mani di Mario Cordini e Lorenzo Bontempelli, che precedono Sdanewitsch/Rugolo e Zampieri/Dalle Stelle.

In top-ten anche le Lamborghini della scuderia portoghese Goodsense, mentre ricomincia dal 15° posto l’avventura della Villorba Corse, con Andrea Montermini e Juan Manuel Lopez. Da segnalare poi la 17° piazza per la Lotus Evora del Giudici Racing e la 18° dell’Autorlando Sport.


Stop&Go Communcation

Un pilota che ha iniziato la stagione agonistica in maniera strepitosa, Raffaele Giammaria, e il pilota di casa, Miguel Ramos. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/sportgt-270412-01.jpg GT Open – Portimao, Libere 1: Giammaria/Ramos subito in evidenza