Gara 2 dell’International GT Open a Portimao celebra ancora una vittoria per il duo Nick Tandy e Mark Holzer sulla Porsche della Manthey Racing, che tagliano il traguardo davanti un’altra Porsche, quella della Imsa Performance Matmut, condotta da Raymond Narac e Patrick Pilet. Al terzo posto ancora un Porsche, la più veloce della classe GTS con Marco Mapelli e Archie Hamilton della Autorlando Sport.

Al terzo posto di classe (quinto assoluto) la Aston Martin Vantage della Villois Racing con al volante Alvaro Barba e Matteo Malucelli. Per la classe GTS al secondo posto (quarto assoluto) e prima delle Ferrari, la AF Corse pilotata da Stefano Bizzarri e Niki Cadei, concludono il podio di classe Nico Pronk e Peter Kox sulla Lamborghini Gallardo della Goodsense Racing Team.

La gara inizia con pista asciutta anche se il tempo è nuvoloso e già alla fine del primo giro comincia a piovere. Alla partenza grande bagarre e sembra che la Aston Martin (partita dalla pole) resista bene, ma dopo poche curve deve cedere il passo a Kox e all’altra Lamborghini Gallardo della Goodsense Racing (in gara per il campionato spagnolo). La Aston Martin continua a perdere posizioni, al terzo giro è già in settima posizione mentre abbiamo Kox, Mapelli e Tandy nelle prime posizioni. Al settimo giro Mapelli si porta in testa seguito da Tandy il quale, al giro seguente, approfitta di un doppiato che blocca la strada e, passando al largo, prende il comando della gara.

Nelle retrovie si susseguono sorpassi e contatti che compromettono la gara di molte vetture, ne fanno le spese, tra gli altri, Ramos e Giammaria, Broniszewski e Peter (autori del giro più veloce) che terminano la gara, ma sicuramente non al pieno delle loro potenzialità. Al decimo giro si apre la pit lane per il cambio pilota, nel frattempo ha anche smesso di piovere e la pista è infida, asciutta in alcuni punti e bagnata in altri. Quando, al quindicesimo giro, la gara riprende regolare e tutti hanno effettuato la sosta obbligatoria Holzer (subentrato a Tandy) è ancora primo seguito da Narac (al posto di Pilet autore di una bella rimonta) e da Hamilton (per Mapelli).

Nella seconda parte di gara Pronk (che ha preso il posto di Kox) perde posizioni mentre il terzetto di testa prosegue indisturbato verso la bandiera a scacchi. Dietro di loro ancora bagarre nel traffico con molti doppiati, qualche testacoda e uscita di pista. Al ventisettesimo giro la gara termina decretando il trionfo della Porsche sulla Ferrari.

Da sottolineare ancora la bella prestazione del duo Dalle Stelle-Zampieri che termina la gara in nona posizione dopo essere partiti dalla sedicesima. Tandy e Holzer con 44 punti sono al comando della classifica generale.

Appuntamento al 26 maggio per il secondo round sul circuito del Nurburgring.

Clicca qui per la classifica completa in PDF

Gioia Cafaro

 


Stop&Go Communcation

Gara 2 dell’International GT Open a Portimao celebra ancora una vittoria per il duo Nick Tandy e Mark Holzer sulla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/sportgt-290412-02.jpg GT Open – Portimao, Gara 2: Tripletta Porsche e doppietta Manthey Racing