Drivex School e Scuderia Villorba Corse hanno domato la concorrenza durante le due sessioni di qualificazione in quel di Jerez de la Frontera, rispettivamente con Niccolò Schirò e Luca Filippi.

Qualifica 1

Schirò ha imposto le proprie regole nel corso della prima frazione tenutasi sul circuito andaluso e ha consegnato la pole-position al Drivex School.

Esibitosi al volante della Porsche 997 GT3 RSR #5, il pilota italiano ha incasellato il miglior crono di 1:43.599 e preceduto di oltre due decimi la Ferrari 458 Italia #3 della Scuderia Villorba Corse affidata ad Andrea Montermini. Il podio virtuale, interamente occupato dalla classe Super GT, è stato definito da Miguel Ramos, alfiere del V8 Racing.

La leadership della divisione GTS è stata agguantata da Autorlando Sport che, insieme a Isaac Tutumlu, ha conseguito il riferimento cronometrico di 1:44.069 e anticipato le competitive Audi R8 LMS Ultra #81 e #80 del Team NovaDriver. Il portacolori di AF Corse, Duncan Cameron, si è reso protagonista di un’uscita di pista e ha danneggiato la propria Ferrari 458 Italia: la partecipazione alla corsa del pomeriggio è in dubbio.

Classifica (Top 10)

1.    Hamilton/Schirò – Porsche 997 GT3 RSR – 1:43.599 / Super GT
2.    Montermini/Filippi – Ferrari 458 Italia – + 0.256 / Super GT
3.    Ramos/Pastorelli – Corvette C6.R – + 0.413 / Super GT
4.    Tutumlu/Deverikos – Porsche 997 GT3-R – +  0.470 / GTS
5.    Campanico/Fegueiredo – Audi R8 LMS Ultra – + 0.536 / GTS
6.    Giao/Beirao Da Veiga – Audi R8 LMS Ultra – + 0.890 / GTS
7.    Sdanewitsch/Rugolo – Ferrari 458 Italia GT3 – + 1.409 / GTS
8.    Lavio/Retera – Corvette Z06 GT3 – + 1.416 / GTS
9.    Flohr/Castellacci – Ferrari 458 Italia GT3 – + 1.595 / GTS
10.    Cameron/Griffin – Ferrari 458 Italia – + 1.735 / Super GT

Qualifica 2

Filippi ha demolito gli avversari al termine della seconda ed ultima sessione dell’evento spagnolo e siglato il tempo sul giro di 1:44.300, rivelatosi ben più basso dei riscontri instaurati da Nicky Pastorelli e Chris van der Drift, quest’ultimo introdottosi dinanzi alla totalità della concorrenza nella divisione GTS. Jeroen Bleekemolen e Manuel Giao, rispettivamente alfieri di Autorlando Sport e Team NovaDriver, hanno completato le prime cinque piazze.

Drivex School non ha ripetuto le prestazioni inscenate precedentemente e si è limitata a conseguire il sedicesimo posto assoluto con Archie Hamilton.

Classifica (Top 10)

1.    Filippi/Montermini – Ferrari 458 Italia – 1:44.300 / Super GT
2.    Ramos/Pastorelli – Corvette C6.R – + 0.718 / Super GT
3.    van der Drift/Razia – McLaren MP4-12C GT3 – + 0.823 / GTS
4.    Bleekemolen/Di Guida – Porsche 997 GT3-R – + 1.007 / GTS
5.    Giao/Beirao Da Veiga – Audi R8 LMS Ultra – + 1.148 / GTS
6.    Talkanitsa jr./Talkanitsa sr. – Ferrari 458 Italia – + 1.560 / Super GT
7.    Laursen/Magnussen – Ferrari 458 Italia GT3 – + 1.851 / GTS
8.    van der Zande/Toril – Mercedes SLS AMG GT3 – + 1.871 / GTS
9.    Sijthoff/Longin – Corvette C6.R – + 2.099 / Super GT
10.    Suzuki/Pantano – McLaren MP4-12C GT3 – + 2.119 / GTS

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Le spettacolari qualifiche consumatesi a Jerez de la Frontera hanno fatto brillare le stelle di Drivex School e Scuderia Villorba Corse

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/gtopen-drivexschool-150613-01-1024x682.jpg GT Open – Jerez, Qualifiche 1-2: Schirò e Filippi imbattibili sul circuito spagnolo