La compagine spagnola Drivex School ha incasellato il miglior riferimento cronometrico in occasione della seconda sessione di prove libere svoltasi sul tracciato di Jerez de la Frontera.

Alle spalle della struttura iberica, affidatasi come solito a Niccolò Schirò ed Archie Hamilton e fautrice di un riscontro di 1:46.166, si sono inseriti Scuderia Villorba Corse e Bhai Tech Racing, quest’ultimo rivelatosi il capolista della categoria GTS.

Le prime cinque posizioni sono state definite da AT Racing e Autorlando Sport con tempi sul giro molto simili, sebbene le due scuderie appartengano a divisioni differenti. Le premesse della vigilia, che non ammettevano risultati insoddisfacenti, si stanno avverando per Team NovaDriver, il quale è riuscito ad entrare in top 10.

Al contrario, la Ginetta G55 di Villarba/Gutiérrez non ha ripetuto le prestazioni della sessione precedente e si è inserita all’ultimo posto.

Classifica (Top 10)

  1. Hamilton/Schirò – Porsche 997 GT3 RSR – 1:46.166 / Super GT
  2. Montermini/Filippi – Ferrari 458 Italia – +0.454 / Super GT
  3. Suzuki/Pantano – McLaren MP4-12C GT3 – +1.097 / GTS
  4. Talkanitsa Sr/Talkanitsa Jr – Ferrari 458 Italia – +1.100 / Super GT
  5. Di Guida/Bleekemolen – Porsche 997 GT3-R – +1.188 / GTS
  6. Calari/Zampieri – Ferrari 458 Italia GT3 – +1.212 / GTS
  7. Toril/van der Zande – Mercedes SLS AMG GT3 – +1.311 / GTS
  8. Sijthoff/Longin – Corvette C6.R – +1.435 / Super GT
  9. Tutumlu/Deverikos – Porsche 997 GT3-R – +1.469 / GTS
  10. Giao/Beirao Da Veiga – Audi R8 LMS Ultra – +1.502 / GTS

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

La struttura spagnola Drivex School ha fatto prevalere la propria esperienza sul tracciato andaluso, dall’alto delle molte partecipazioni operate nell’Iber GT

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/gtopen-drivexschool-140613-01.jpg GT Open – Jerez, Libere 2: Drivex School gioca sul fattore campo!