Il competitivo e veloce Joël Camathias ha già definito il suo principale programma sportivo per la prossima stagione.

Il pilota ticinese sarà nuovamente al via del campionato GT Open e questa volta con un team di casa, il Black Bull Swiss Racing ubicato in quel di Lugano; Camathias condurrà dunque un esemplare di Ferrari 458 Italia GT3 e sarà affiancato da Mirko Venturi, impegnatosi quest’anno nel Campionato Italiano GT.

“Sono particolarmente felice di poter annunciare il programma per la stagione 2014 nel GT Open e soprattutto di presentarmi al via con una compagine elvetica” ha dichiarato Joël Camathias. “Sono entrato in contatto con Black Bull Swiss Racing qualche settimana fa a Lugano e ci siamo trovati subito in perfetta sintonia, siglando l’accordo ancor prima che potesse finire il 2013. Black Bull Swiss Racing si è costruito in pochi anni una solida reputazione e mi ha colpito molto la serietà dell’approccio di Arno Lovat e degli altri componenti della scuderia, che ringrazio per la fiducia”.

“Per me era importante continuare a correre con una Ferrari 458 Italia, vettura che ormai conosco bene, e sono certo che quella del Black Bull Swiss Racing, preparata nella loro sede operativa in Italia, si possa rivelare competitiva. Mirko Venturi, che sarà mio compagno di squadra, è un pilota di valore e molto veloce; ci conosciamo da tempo, da quando correvamo entrambi coi kart, e sono certo che formeremo una coppia affiatata. I presupposti per far bene ci sono tutti e devo dire che tornare a correre con una squadra svizzera mi fa molto piacere” ha aggiunto Camathias.


Stop&Go Communcation

Il veloce pilota svizzero correrà ancora nel campionato GT Open ma non più alla corte di Ombra Racing, come invece avvenuto quest’anno…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/12/gtopen-blackbull-141213-01.jpg GT Open – Camathias si accasa da Black Bull Swiss Racing per la prossima stagione