Gianmaria Bruni ha conquistato la seconda pole stagionale nell’International GT Open, e partirà questo pomeriggio dalla posizione più favorevole nella Gara 1 di Budapest. Il veloce pilota romano dell’AF Corse ha fatto segnare un tempo di 1:45.546, battendo di due decimi il concittadino Raffaele Giammaria, sulla Corvette.

In seconda fila, l’Aston Martin del team Villois di Marco Barba e la Ferrari della Villorba Corse di Andrea Montermini, con Peter (Ferrari Kessel) e Holzer (Porsche Manthey) in terza.

Con i primi sei in appena otto decimi e in rappresentanza di quattro costruttori diversi, la corsa di questo pomeriggio, in condizioni meteo ideali, si preannuncia avvincente.

In classe GTS, dominio delle Ferrari, che occupano le cinque prime posizioni (con una nuova pole per Daniel Zampieri sulla 458 GT3 di Kessel), mentre la Porsche Autorlando e la debuttante Maserati Granturismo MC3 guidano il fronte avversario.


Stop&Go Communcation

Gianmaria Bruni ha conquistato la seconda pole stagionale nell’International GT Open, e partirà questo pomeriggio dalla posizione più favorevole nella […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/sportgt-080912-01.jpg GT Open – Budapest, Qualifiche 1: Pole per Bruni e Zampieri