Giornata fresca ma asciutta a Brands Hatch per il venerdì di prove libere dell’International GT Open.

Da “padrone di casa” qual è, Nick Tandy ha fatto segnare il miglior tempo della giornata, con un tempo di 1:25.827 ottenuto nel pomeriggio al volante della Porsche del team Manthey condivisa con Marco Holzer, al debutto su questa pista. Il secondo miglior tempo è stato quello fatto segnare la mattino da Philip Peter (Ferrari Kessel). A seguire, nella graduatoria combinata, Andrea Montermini (Ferrari Villorba), la Corvette del V8 Racing guidata Raffaele Giammaria e la Porsche dell’IMSA Performance con Patrick Pilet.

Situazione simile in classe GTS, dove ha fatto gli onori di casa Archie Hamilton, l’inglesino dell’Autorlando Sport, che con la sua Porsche ha preceduto Daniel Zampieri (Ferrari Kessel), con tempi ottenuti da entrambi al mattino.Terza la Ferrari AF Corse di Rizzoli-Bizzarri, che ha ottenuto il miglior tempo della seconda sessione dopo aver avuto problemi elettronici al mattino.

Gimmi Bruni , sulla Ferrari 458 GT2 della AF Corse, è uscito di piasta al mattino a Stirlings, provocando qualche danno al muso della vettura, mentre l’Aston Martin del Villois Racing non ha girato al pomeriggio, per un problema al motore. Ritardata da noie meccaniche anche l’altra Aston GT2 di White-Morcillo.

19 vetture sono scese in pista, con i forfait d’ultimora dei team Drivex e Lotus.


Stop&Go Communcation

Giornata fresca ma asciutta a Brands Hatch per il venerdì di prove libere dell’International GT Open. Da “padrone di casa” […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/sportgt-130712-03.jpg GT Open – Brands Hatch, Libere: Tandy e Hamilton fanno gli onori di casa