È una coppia giovanissima quella scelta dal team Drivex per partecipare alla stagione 2013 dell’International GT Open: a guidare la Porsche 911 GT2 della compagine spagnola saranno infatti Archie Hamilton e Niccolò Schirò, 40 anni in due ma già molto ambiziosi.

Per il 21enne londinese questa sarà la seconda esperienza nel campionato, dopo essersi misurato nel 2012 con la 911 GT3 dell’Autorlando Sport. Adesso il passaggio in classe Super GT: “Era il mio obiettivo”, ha confidato.

“Miguel Angel (De Castro, patron della squadra, ndr) mi ha chiamato per guidare la 911 RSR con il supporto di Porsche Motorsport, qualcosa che in questa fase della mia carriera ha dell’incredibile. Sono contento di correre insieme a Niccolò, ci siamo subito trovati bene insieme. Per dire grazie a questa chiamata c’è un solo modo: ottenere delle vittorie, e perché no, il titolo”.

Schirò, dopo aver partecipato alla Winter Series, si tuffa quindi nelle ruote coperte. Lo scorso anno ha centrato il successo nell’European F3 Open tra le fila della RP Motorsport.

“La vettura è stata incredibile da guidare sin dall’inizio”, ha commentato il 19enne milanese. “Il periodo di adattamento è stato abbastanza semplice e ora non vedo l’ora di correre al Paul Ricard. So che il GT Open è un campionato fantastico, e credo che il titolo non sia poi fuori portata nonostante la mia esperienza con questo tipo di auto sia limitata”.


Stop&Go Communcation

Coppia giovanissima per Drivex nella stagione 2013 del GT Open: a guidare la Porsche 911 GT2 del team spagnolo saranno Archie Hamilton e Niccolò Schirò.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/ GT Open – Archie Hamilton e Niccolò Schirò i piloti Drivex