Una vittoria, nel primo appuntamento di Imola, oltre ad un secondo ed un terzo gradino del podio, rispettivamente, al Red Bull Ring e nell’ultimo round di Monza. E’ questo il bilancio 2013 di Andrea Sonvico nel Campionato Italiano Gran Turismo che, in coppia con Dindo Capello, ha difeso i colori di Audi Sport Italia assieme all’altro equipaggio Kristoffersson-Frassineti.

“Quest’anno ci attendevamo qualcosa in più – dichiara il 29enne pilota di Cantù – considerato il finale di stagione dello scorso anno eravamo partiti con ambizioni di vittoria finale, ma tanti, troppi, fattori hanno penalizzato il nostro campionato. A Monza, nel dopogara è arrivato un piccolo e inaspettato regalo: il terzo posto in gara-2 dopo la penalizzazione della Porsche che aveva tagliato il traguardo davanti a noi. Con questo “podio virtuale” vorrei ringraziare il team, gli amici/tifosi che erano presenti all’Autodromo di Monza e in generale quelli che mi hanno sempre sostenuto.

E’ stato un anno difficile, sicuramente al di sotto delle nostre, grandi, aspettative. Se consideriamo che nel 2011 abbiamo dominato il campionato e lo scorso anno abbiamo perso il titolo per un solo punto, quella di quest’anno è stata una stagione avara di soddisfazioni, e questo pesa ancora di più. Così sono le corse, così è la vita, ma io e la mia squadra non ci arrendiamo. E’ finito da appena una settimana il campionato e già vorrei iniziare il prossimo, per vincere ovviamente!”


Stop&Go Communcation

Una vittoria, nel primo appuntamento di Imola, oltre ad un secondo ed un terzo gradino del podio, rispettivamente, al Red […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/capello_sonvico1vhjvh1.jpg GT Italia – Sonvico: “Ci aspettavamo qualcosa in più da questa stagione”