Sale l’attesa per il gran finale del Campionato Italiano Gran Turismo in programma in questo fine settimana all’autodromo di Monza. Il veloce tracciato brianzolo, tradizionale teatro dell’ultimo appuntamento della stagione, anche quest’anno assegnerà l’alloro tricolore e lo farà alla grande perché in lizza ci sono ben tre equipaggi ed un outsider, ancora non tagliato fuori dalla matematica, che vuole “rompere le uova nel paniere”.

I leaders della classifica generale Comandini-Colombo (BMW Z4-ROAL Motorsport) si presentano a Monza con un solo punto di vantaggio su Postiglione-Lucchini (Porsche GT3R) e otto su Venturi-Maino (Ferrari 458 Italia), ma i portacolori di Ebimotors e Black Bull Swisse Racing sembrano avere qualche chanches in più per una favorevole situazione dei due risultati da scartare e per l’assenza di penalità in tempo da scontare, oltre che per un miglior adattamento delle rispettive vetture al veloce tracciato lombardo.

Ma le precedenti edizioni del tricolore GT hanno sempre riservato nell’ultimo atto stagionale grandi emozioni e colpi di scena a non finire, che quest’anno potrebbero riassorbire nella lotta anche Gabriele Lancieri (Ferrari 458 Italia). Il pilota dell’MP1 Corse, in attesa ancora di conoscere il suo coequipier, è a diciannove lunghezze dalla vetta, ma l’imolese si presenta al via delle due gare deciso a giocarsi il tutto per tutto.

Al gran finale di Monza saranno presenti anche due nuovi equipaggi. L’Imperiale Racing, infatti, farà scendere in pista una seconda Lamborghini Gallardo oltre a quella di Sanna-Barri, che verrà affidata ad Amici-Zaugg, mentre il team austriaco Tonino Motorsport farà debuttare l’equipaggio Ragginger-Renauer al volante di una Porsche GT3R.

Completano l’elenco degli iscritti, le due Audi R8 LMS di Capello-Sonvico e Kristoffersson-Frassineti (Audi Sport Italia), la seconda BMW Z4 di Michela Cerruti e la Porsche GT3R di Passuti-Mapelli (Antonelli Motorsport).

Nella GT Cup, i neo campioni italiani Babini-Bianco, che si erano aggiudicati il titolo a Vallelunga con la Porsche 997 del GDL Racing, a Monza faranno passerella finale, ma questa volta al volante della Lamborghini Gallardo dell’Imperiale Racing, mentre ci sarà una seconda vettura della casa di Sant’Agata Bolognese affidata dal Bonaldi Motorsport a Mirko Zanardini.

In pista le attenzioni saranno tutte rivolte al duello per il secondo posto in campionato, sfida che vede coinvolti i portacolori dell’Antonelli Motorsport, Marco Magli, Vincenzo Donativi e Omar Galbiati, che dividerà l’abitacolo della Porsche 997 con Luca Rangoni, oltre ad Adriano Pan (Ebimotors) che correrà in coppia con Ivan Jacoma.


Stop&Go Communcation

Sale l’attesa per il gran finale del Campionato Italiano Gran Turismo in programma in questo fine settimana all’autodromo di Monza. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/2starthjhj.jpg GT Italia – Si avvicina la sfida finale per la classe GT3