Al debutto nel Campionato Italiano Gran Turismo, Eugenio Amos e Peter Kox, al volante della formidabile Lamborghini Gallardo LP 600 di classe GT3, hanno ottenuto la vittoria di Gara 1 a Monza.

Nel primo stint Amos ha difeso bene la quarta piazza, ma al cambio pilota è salito in cattedra il fuoriclasse olandese che, grazie anche alle penalità degli equipaggi concorrenti, è balzato subito al comando, allungando con decisione sugli inseguitori.

Sotto alla bandiera a scacchi i portacolori del Reiter Engineering hanno preceduto altri due equipaggi della classe GT3, Albuquerque-Bonanomi (Audi R8 LMS-Audi Sport Italia) e Di Benedetto-Merendino (Corvette Z06-Island Motorsport).

Nella classe GT2 il gradino più alto del podio è andato ad un altro equipaggio esordiente nel tricolore, Radaelli-Gai, al volante della Ferrari F 458 Italia dell’AF Corse, 6° assoluti; nella GT Cup si sono imposti Livio-Piccini (Lamborghini Gallardo-Mik Corse), 9° assoluti, mentre nella GT4 prima gara e primo successo per Rangoni-Ponti (Ginetta G50-Rangoni Motorsport).

Alle ore 16:10 scatterà l’ultima gara della stagione con i titoli italiani GT3, GT Cup e GT4 ancora da assegnare. Nella classe GT3 se lo giocheranno i portacolori di Audi Sport Italia Marco Bonanomi ed Andrea Sonvico, nella GT Cup sono in lizza gli equipaggi Sanna-Stancheris e Piccini-Livio, mentre Tiziano Cappelletti è ad un passo dalla vittoria finale nel Trofeo Nazionale CSAI GT4.


Stop&Go Communcation

Al debutto nel Campionato Italiano Gran Turismo, Eugenio Amos e Peter Kox, al volante della formidabile Lamborghini Gallardo LP 600 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/sportgt-161011-01.jpeg GT Italia – Monza, Gara 1: Successo al primo colpo per Kox e Amos