Dopo Andrea Sonvico nella prima sessione, è stato il suo “coequipier” Dindo Capello (Audi R8 LMS) a staccare il miglior tempo, straordinario, di 1’36.839, unico pilota a scendere sotto l’1’37, nel secondo turno di prove ufficiali valido per la griglia di partenza di Gara 2 del Campionato Italiano Gran Turismo a Misano.

Il pilota di Audi Sport Italia, pertanto, partirà dalla pole e troverà al suo fianco un grintosissimo Edoardo Liberati (BMW Z4, ROAL Motorsport) che nelle fasi finali ha inscenato un bel duello sul filo dei centesimi con il fuoriclasse piemontese, chiudendo la sessione con un buon 1’37.548. Qualche problema al selettore del cambio, invece, per l’altro portacolori Audi, Alex Frassineti, che ha chiuso solo decimo.

Dalla seconda fila scatteranno Alessandro Balzan (1’37.881), con la Porsche 997 GT3 R dell’Ebimotors e Stefano Comandini (1’37.895), al volante della Ferrari 458 Italia del Vita4One Team Italy.

Solo quinto tempo (1’38.337) per il leader della classifica di classe GT3 Thomas Biagi (BMW Z4, ROAL Motorsport), che andrà a schierarsi in terza fila accanto a Christian Passuti (1’38.490) con la Porsche GT3 R dell’Antonelli Motorsport.

Nella GT2, assente Lorenzo Bontempelli a causa del danneggiamento della sua Ferrari 458 Italia nella prima sessione, è stata ancora una volta la Porsche RSR di Giovanni Coggiola a staccare il miglior tempo con 1’40.814, mentre nella GT Cup Niccolò Granzotto (Porsche 997, Antonelli Motorsport) ha confermato il miglior tempo (1’41.953) già segnato dal suo coequipier Cicognani nel primo turno di prove. In questa sessione non ha preso il via Davide Stancheris (Lamborghini Gallardo, Imperiale Racing), a causa dei ripetuti problemi al cambio.


Stop&Go Communcation

Dopo Andrea Sonvico nella prima sessione, è stato il suo “coequipier” Dindo Capello (Audi R8 LMS) a staccare il miglior […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/sportgt-070712-02.jpg GT Italia – Misano, Qualifiche 2: Capello firma un’altra pole Audi