Splendida vittoria di Dindo Capello ed Emanuele Zonzini (Audi R8 LMS ultra) in gara-1 a Misano nell’appuntamento inaugurale del Campionato Italiano Gran Turismo.

I portacolori di Audi Sport Italia hanno preceduto le due Ferrari 458 Italia di Lucchini-Pierguidi (BMS-Scuderia Italia) e Balzan-Benucci (MP1 Corse), rispettivamente, di 6″817 e 7″229, ma la gara è stata molto tirata, fino all’ultimo.

Al via il poleman Mapelli si portava subito al comando davanti a Balzan e Amici che iniziavano subito un bel duello per la seconda posizione. Alle loro spalle si inserivano Babini, Giammaria e Barba, ma il pilota spagnolo era costretto poco dopo al ritiro per un problema meccanico. Nella GT Cup Passuti saliva al comando davanti a Bignotti e “El Pato”.

Al 7° passaggio Balzan si portava in scia di Mapelli. Il pilota lecchese era bravo a mantenere la prima posizione, mentre Amici si confermava terzo davanti a Babini, Giammaria, Capello, Pezzucchi, Donativi , Mora, Carboni , Lucchini e Magli.

All’11° giro Amici andava in testa coda perdendo numerose posizioni ed era costretto a ripartire dalle retrovie. Era così Babini a salire terzo ma il pilota dell’Autorlando poco dopo doveva soccombere a Giammaria . Nella GT Cup Passuti si confermava al comando davanti a Bignotti mentre “El Pato” riprendeva la terza piazza in seguito ad un testa coda di Macori.

Alla 12^ tornata iniziavano i cambi pilota con Mapelli in vantaggio di appena mezzo secondo su Balzan. Il pilota di Rovigo riusciva a passare al 15° giro dopo un vistoso rallentamento del portacolori Audi a causa di un problema all’elettronica della sua R8.

Al rientro di tutte le vetture in pista era Benucci, subentrato a Balzan, a confermarsi al comando con un vantaggio di oltre 18 secondi su Casè, seguito da Zonzini, Bianco, Schoeffler, Mora, Gagliardini, Pezzucchi, Beretta e Ferrara. Nella GT Cup Galbiati, succeduto a Passuti, precedeva Bignocchi e Bodega.

Al 21° giro il vantaggio del leader della corsa Benucci scendeva ad appena sette secondi su Zonzini. Il sanmarinese precedeva Casè, Bianco, Schoeffler, Mora e Pier Guidi, in grande rimonta. Questi ultimi davano vita ad un acceso duello che al 24° giro regalava a Pier Guidi la quarta piazza, lasciando Bianco e Schoeffler in lotta con Gagliardini e Mora. Il duello si concludeva al 26° giro con il pilota dell’Ebimotors costretto al ritiro dopo un duro contatto con la Mercedes del pilota spagnolo. Nello stesso passaggio Zonzini terminava la sua rincorsa al leader della gara Benucci, prendendo il comando con grande autorità e allungando subito sul suo avversario.

In terza piazza, invece, Casè precedeva Pier Guidi, Mora e Ferrara. Il barese era autore di una splendida rimonta che dalla 13^ posizione lo portava a ridosso dei primi, mentre nella GT Cup Galbiati manteneva la leadership di classe su Bignotti e Alessandri. Ma la gara non era finita e al 29° giro Pier Guidi passava Casè salendo in terza posizione alle spalle di Zonzini e Benucci. Quest’ultimo, però, all’ultimo giro non riusciva a contenere lo scatenato Pier Guidi e doveva cedere al pilota della BMS-Scuderia Italia la seconda piazza assoluta.

Sul traguardo Zonzini andava a cogliere una vittoria meritata davanti a Pier Guidi e Benucci, quarto era Casè che precedeva Mora, Ferrara, Bianco, Schoeffler, Malucelli e Pezzucchi. Le altre posizioni della GT3: Benedetti-D’Amico (11^), Amati-De Lorenzi (12^), Amici-Barri (13^). Nella GT Cup Galbiati, ormai in vista del traguardo, per un errore all’ultima curva si faceva soffiare la vittoria al fotofinish da Bignotti che si aggiudicava la classe, mentre in terza posizione concludeva Alessandri.

Domani, gara-2, scatterà alle ore 11 con la pole di Alessandro Pier Guidi.


Stop&Go Communcation

Splendida vittoria di Dindo Capello ed Emanuele Zonzini (Audi R8 LMS ultra) in gara-1 a Misano nell’appuntamento inaugurale del Campionato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/05/1start1ghgh.jpg GT Italia – Misano, Gara 1: A Capello e Zonzini la prima vittoria!