Il personale di Grasser Racing Team ha svelato la composizione dell’equipaggio al quale affiderà il proprio secondo esemplare di Lamborghini LP560-4 per l’appuntamento finale del FIA GT Series di Baku.

La compagine diretta da Gottfried Grasser riporrà ogni speranza di successo in Filip Sladecka e Stefan Rosina, entrambi di nazionalità slovacca; la Lamborghini di punta, come di consueto, sarà delegata a Dominik Baumann ed Hari Proczyk e gareggerà nella categoria Pro-Am Cup.

“Siamo lieti di allineare un’ulteriore vettura per la prima volta in tutta la nostra esperienza maturata nel FIA GT Series” ha assicurato Gottfried Grasser. “Pensiamo che le Lamborghini da noi usate si possano adattare ottimamente al circuito cittadino di Baku e siamo fiduciosi di archiviare buoni risultati”.

Dominik Baumann e Hari Proczyk, in particolare, dovranno assolutamente sfruttare l’appuntamento pianificato in Azerbaigian per tentare il colpaccio nella classifica di campionato in cui, con un vantaggio abbastanza ampio ma non per questo rassicurante, primeggiano Sergei Afanasiev e Andreas Simonsen.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

La squadra capitanata da Gottfried Grasser ha acquisito i servigi di Filip Sladecka e Stefan Rosina, precedentemente impegnatisi con BMW Sports Trophy Team India e Reiter Engineering…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/fiagt-grt-241013-01.jpg Grasser Racing Team conferma un equipaggio interamente slovacco per Baku