Nonostante i test ufficiali svoltisi sul circuito francese di Le Castellet siano terminati, il Team Young Driver AMR s’è trasferito a Nogaro, per testare l’Aston Martin DB9 #008, sulla quale si sono alternati Tomas Enge, Christoffer Nygaard e Darren Turner. 

 

“Il nostro obiettivo era di costituire la base, con le nuove regole, che comprendono anche gli 80kg di peso in più”, ha commentanto Tomas Enge. “Eravamo inoltre alla ricerca di una buona distribuzione dei pesi, e la macchina è più divertente da guidare. Ne abbiamo approfittato anche per testare le nuove coperture”. I Test al Paul Ricard in realtà non erano stati idilliaci, disturbati moltissimo dalla pioggia, è quindi servita una nuova prova di due giorni a Nogaro.

Karl Wendlinger, invece, in seno allo Swiss Racing Team, che gestirà due Nissan GT-R, ha detto la sua riguardo gli ultimi test del Paul Ricard: “Le nostre prove sono andate bene. Ho subito visto che Henry (Moser, ndr), il mio compagno di squadra, è stato veloce. Tutti i team, che sono molto professionali, si presentano sullo stesso piano di parità, quindi le qualifiche saranno importanti”.  

Gabriele Sbrana  


Stop&Go Communcation

Nonostante i test ufficiali svoltisi sul circuito francese di Le Castellet siano terminati, il Team Young Driver AMR s’è trasferito […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/sportgtwinter_test_2_67.jpg FIA WGT – Team Young Driver AMR prova a Nogaro, Wendlinger sentenzia i test del Paul Ricard