Mercedes allarga indiscutibilmente le proprie aspettative, slegandosi dalla uniformità del DTM, che vede solo due case costruttrici impegnate, Audi e Mercedes per l’appunto. A questo scopo la casa della Stella, insieme al reparto sportivo AMG, ha costituito una versione da corsa della SLS, che, in quanto a linee, si rifà alla mitica SL 300 di Stirling Moss. La mente torna immediatamente alle stagioni ’97-’98 del FIA GT, quando Mercedes s’impegnava con la CLK GTR.  

 

La SLS GT3, sottoposta ad una cura dimagrante, sarà venduta nel 2011 a vari clienti sportivi; il suo propulsore V8 da 6.2cc sprigiona 600cv. La vettura tedesca, che mantiene le caratteristiche portiere ad ‘ali di gabbiano’, mostra un alettone posteriore molto vistoso, nonché nuovi paraurti sia al posteriore che all’anteriore e delle vistosissime minigonne, che le regalano un’aria ‘sbarazzina’. Sul cofano presenta un’apertura non presente sul modello di serie. Il prezzo base della SLS GT3 si potrebbe aggirare intorno ai 500.000 dollari, al cambio attuale pari a 370.450 euro.  

 

Quando Stephane Ratel, organizzatore del Campionato Europeo GT3, dichiarò di essere in trattativa con altri tre costruttori, disse la verità…  

 

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Mercedes allarga indiscutibilmente le proprie aspettative, slegandosi dalla uniformità del DTM, che vede solo due case costruttrici impegnate, Audi e […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/sportgtbig_MercedesSLSAMGGT3_02.jpg FIA GT3 – Mercedes amplia i propri orizzonti, svelando la SLS GT3